menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giovedì un convegno sulle "Nuove professioni della comunicazione"

L’apertura dei lavori sarà affidata alla dott.ssa Cristina Balboni, Direttore generale Cultura, formazione e lavoro Regione Emilia Romagna, che fin dall’inizio ha seguito l’attivazione dei percorsi di Formazione Tecnica Superiore attualmente presenti nel territorio regionale

“Avanti Veloce” perché nelle nuove professioni della comunicazione tutto accade in tempo reale, complice l’incessante flusso di informazioni del web e l’evolversi frenetico delle nuove tecnologie digitali che induce a disporsi in modalità forward, appunto “avanti veloce”. Una riflessione sulla quale si innesta il convegno organizzato dalla Fondazione Fitstic giovedì, dalle ore 14,30 alle ore 17, all’Istituto Tecnico Tecnologico Blaise Pascal di Cesena (Piazzale Macrelli 100) , per condividere con allievi, docenti e imprenditori i risultati del percorso formativo dedicato alla comunicazione (ITS McLuhan), giunto quest’anno alla sua quarta edizione, contestualmente ad un approfondimento sul futuro della professione tra innovazione tecnologica e transdisciplinarietà.

Il punto di partenza è un focus sulla validità dell’esperienza formativa, che si concentra sull’efficacia di un modello innovativo come l’istruzione tecnica superiore, ovvero: biennio tecnico altamente specializzato, parallelo al percorso universitario, con una forte
componente di alternanza aula-impresa. È in questa logica di scambio costante, in termini di ricerca e innovazione, che il Rapporto Industria 2015 ha posto le premesse per una ripresa strategica della nostra economia.

“Un obiettivo importante - sottolinea Morena Sartori, direttrice didattica della Fondazione Fitstic - che si inserisce nel contesto europeo di una società che basa i propri modelli di sviluppo sulla conoscenza, la valorizzazione del capitale umano e l’apprendimento lungo
tutto l’arco della vita”. L’articolazione del convegno non prevede tempi morti, svolgendosi nell’arco di due ore e mezza con un palinsesto multitasking e ritmi serratissimi. Una sfida condotta da Federico Palombarini - esperto di teatro d’impresa e forma-attore - che nei “tempi scenici” del convegno alternerà momenti di riflessione a intermezzi ludici, ricercando la costante interazione con i presenti, non più spettatori ma co-protagonisti dell’evento.

Momento centrale del pomeriggio la tavola rotonda con gli imprenditori dal titolo “Scuola e imprese: innovare è formare il profilo professionale che non c’è”. Fra i presenti Antonella Bandoli Presidente Comitato imprenditoria femminile Confindustria Ravenna, Kevin Bravi Vicepresidente Unindustria Gruppo Giovani Forlì Cesena, Pino Grimaldi Esperto di design strategico della comunicazione e autore del libro “Blur Design. Il branding invisibile. (Fausto Lupetti Editore, 2014).” L’apertura dei lavori sarà affidata alla dott.ssa Cristina Balboni, Direttore generale Cultura, formazione e lavoro Regione Emilia Romagna, che fin dall’inizio ha seguito l’attivazione dei percorsi di Formazione Tecnica Superiore attualmente presenti nel territorio regionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento