Emergenza furti, a Bagno parte il "Controllo del Vicinato": "Non sono ronde"

"Da qualche mese - afferma Baccini - stiamo assistendo all'intensificarsi nella Valle del Savio del fenomeno dei furti in abitazione, che sta colpendo da vicino anche i nostri centri abitati"

Controllo del Vicinato per contrastare i furti. E' l'iniziativa che sta per prender piede a Bagno di Romagna. "Non si tratta di ronde - tiene a precisare il sindaco Marco Baccini -, ma della partecipazione dei cittadini ad un’attività di monitoraggio del territorio con qualificate segnalazioni alle forze dell’ordine, senza alterazione della normale vita quotidiana. Ai cittadini non vengono chieste attività ulteriori rispetto a quelle che svolgono normalmente ogni giorno, come ad esempio affacciarsi alla finestra, uscire a fumare una sigaretta, portare fuori il cane, gettare l’immondizia, e altro, con una breve formazione a valutare le situazioni che si verificano davanti ai loro occhi, riuscendo a fornire indizi utili per la prevenzione del crimine che andranno tempestivamente segnalati alle forze dell’ordine".

CONTROLLI INTENSIFICATI - "Da qualche mese - afferma Baccini - stiamo assistendo all’intensificarsi nella Valle del Savio del fenomeno dei furti in abitazione, che sta colpendo da vicino anche i nostri centri abitati, generando un diffuso senso di insicurezza nelle nostre comunità, oltreché arrecare veri e propri danni economici. D’altra parte, non possiamo individuare la causa del dilagare di tali episodi criminali nella mancanza di un adeguato controllo del territorio da parte delle forze dell’ordine se consideriamo che il territorio della Valle del Savio è presidiato da cinque caserme dell’Arma dei Carabinieri, che proprio in questi mesi hanno intensificato le proprie attività di monitoraggio e controllo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

continua nella pagina successiva ====>

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Ragazzi cacciati perché autistici", l'area di servizio si scusa: "Un equivoco, vogliamo fare una donazione"

  • Il virus torna a preoccupare nel Cesenate, cinque casi nelle ultime 24 ore

  • A Cesena in arrivo due nuovi T-Red, quasi 1000 multe per il superamento della linea d'arresto

  • "Come al mare ma in riva al fiume", esordio per la 'spiaggetta' lungo il Savio

  • Morsa da un cane libero in un giardino pubblico, sfilza di sanzioni per il proprietario

  • Coronavirus, tre nuovi casi nel Cesenate: due rientrati da paesi dell'Est-Europa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento