Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Cesenatico

Un sereno Ferragosto, istruzioni per l'uso: controlli intensificati

Sono previsti turni rinforzati anche in Sala Operativa, fulcro del coordinamento di tutti i mezzi nautici impegnati nel pattugliamento della costa

Servizi rinforzati e invito alla prudenza sono gli ingredienti della Guardia Costiera per un Ferragosto più sereno e sicuro. E’ la tre giorni più attesa dell’estate, e a tutela dei tanti bagnanti e turisti che sceglieranno il mare e le spiagge della Romagna, l’Ufficio Circondariale Marittimo mette in campo tutti i propri mezzi e tutto il personale. Pattuglie raddoppiate, in spiaggia, e turni dei gommoni intensificati, per prevenire comportamenti irresponsabili e quindi pericolosi, ma anche per garantire la necessaria assistenza a quanti, tra diportisti o semplici bagnanti, volessero chiedere informazioni sulle regole da rispettare.

"La prudenza e la piena conoscenza delle norme, infatti, restano la più efficace forma di prevenzione degli incidenti, ed i grandi numeri, attesi già da oggi, non devono giocare a discapito della sicurezza delle nostre spiagge - afferma il comandante della Capitaneria di Porto di Cesenatico, Stefano Luciani -. Regole semplici, fatte per adulti e per bambini, ma fondamentali per rendere le ferie più serene e piacevoli: non nuotare in acque profonde, e possibilmente mai da soli, non fare il bagno subito dopo aver mangiato (i medici raccomandano di attendere almeno 3 ore), evitare l’esposizione al sole nelle ore più calde, non fare tuffi da scogliere e piazzole prendisole, bagnarsi solo in acque destinate alla balneazione, non richiedono sacrifici, ma spesso sono provvidenziali. Allo stesso modo per i diportisti: non navigare entro i 500 metri dalla costa, non eccedere con la velocità, tenersi lontani da boe e segnalamenti per sub e nuotatori, verificare le dotazioni di sicurezza e la loro validità, consultare i bollettini meteo prima della partenza, portare sempre con sé un telefono cellulare ed avvisare sempre qualcuno a terra prima di uscire, comunicando anche l’orario di previsto rientro". 

Sono previsti turni rinforzati anche in Sala Operativa, fulcro del coordinamento di tutti i mezzi nautici impegnati nel pattugliamento della costa: oltre alle Motovedette della Capitaneria, infatti, ci saranno in mare, a dar manforte per il monitoraggio del litorale, anche i Vigili del Fuoco, la Croce Rossa, ed i volontari del centro Sub Zocca. Sul fronte della legalità, invece, continuano i servizi di vigilanza anche in chiave antiabusivismo: proprio in questa settimana pattuglie di marinai hanno sequestrato merce, per un valore di circa 500 euro, a tre cittadini extracomunitari privi delle necessarie autorizzazioni per il commercio sul demanio marittimo. Appuntamento consueto, poi, per Cesenatico, la processione a mare per la Festa dell’Assunta, per consentire il regolare svolgimento della quale l’Ufficio Circondariale Marittimo ha emanato una apposita ordinanza di polizia marittima, prevedendo anche l’impiego di personale e mezzi in assistenza alle unità impegnate nella manifestazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un sereno Ferragosto, istruzioni per l'uso: controlli intensificati

CesenaToday è in caricamento