Controlli della Municipale durante il Campionato Europeo: una quarantina di auto sanzionate

questo il bilancio dell’attività di controllo svolta dalla Polizia Municipale di Cesena in occasione del Campionato Europeo di trotto di sabato scorso

32 preavvisi per la sosta di veicoli sul verde pubblico (al Parco ippodromo e nella zona della pista di atletica) e 9 preavvisi per sosta in stalli riservati ai disabili. È questo il bilancio dell’attività di controllo svolta dalla Polizia Municipale di Cesena in occasione del Campionato Europeo di trotto di sabato scorso.

"Ad imporre i controlli gestiti dalla nostra Polizia Municipale, con il coordinamento del Comandante Giovanni Colloredo, sono state alcune chiamate alla centrale operativa da parte di residenti nella zona Ippodromo, trovatisi in grave disagio per la sosta selvaggia che, purtroppo, ha caratterizzato le scelte di alcuni automobilisti. – spiega il Sindaco Paolo Lucchi - Perché è pur vero che sabato il grande afflusso di spettatori è iniziato prestissimo, ma nulla può giustificare la sosta su un'area verde e, soprattutto, l'occupazione impropria di uno spazio riservato alle auto delle persone con disabilità. Spero che almeno questi ultimi (che hanno scelto di disinteressarsi bellamente di una norma di civiltà che riserva spazi di sosta alle persone che hanno effettive difficoltà fisiche), trovando il preavviso sul parabrezza dell'auto, si siano molto vergognati e non provino a "fare le vittime", come invece a qualcuno è capitato in passato, con l'invio di mail per cercare di giustificare un atteggiamento che, invece, è ingiustificabile e che sarà sempre sanzionato senza ripensamenti dalla nostra Municipale. Tra l'altro in zona erano presenti vari cartelli di grandi dimensioni, che segnalavano il rischio di sanzioni e l'opportunità di parcheggiare correttamente. Perché non è mai piacevole sanzionare le persone per la sosta e certamente la nostra Polizia municipale non va "a caccia" di multe, ma in questo caso so di doverli ringraziare per un impegno che è servito da monito ad alcuni. Allo stesso tempo, mi scuso con quei residenti della zona Ippodromo che, a causa delle scelte di pochi, hanno dovuto passare una serata difficile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

Torna su
CesenaToday è in caricamento