Cesenatico, lettini segnaposto sulla spiaggia libera: scattano i sequestri

I controlli sul demanio, sia sulle spiagge in concessione che su quelle libere, continueranno nei prossimi giorni

Continua l’attività antiabusivismo sulle spiagge del litorale, ed i controlli vertono su tutti i fronti. Durante un’operazione congiunta Guardia Costiera – Polizia Municipale di Cesenatico, sono state sequestrate, venerdì notte varie attrezzature per la balneazione (lettini e ombrelloni), lasciate impropriamente su diverse spiagge libere ad occupare il posto per i giorni seguenti. La spiaggia libera è, per legge, destinata alla libera fruizione dei cittadini, e proprio per evitarne forme di occupazione prolungata e indebita, l’ordinanza balneare della Regione ne prescrive lo sgombero al termine della giornata di mare: dal tramonto all’alba, infatti, vige il divieto di lasciare qualsiasi oggetto su tutte le spiagge libere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tale misura è stata concepita proprio per evitare che l’occupazione prolungata da parte di alcuni, che magari se ne assicurano l’esclusiva legando lettini e ombrelloni con catene e lucchetti, possa pregiudicarne il libero utilizzo da parte di tutti. Le spiagge libere sono un patrimonio per la collettività, e su queste spiagge il Comune di Cesenatico assicura, con la collaborazione della Cooperativa bagnini, sia il servizio di salvataggio, sia la raccolta ordinata e diffusa dei rifiuti. Servizi essenziali, che le rendono sicure e pulite al pari delle spiagge in concessione, ma per fare in modo che tale realtà resti una ricchezza per tutti, è importante anche il senso civico di chi ne fa uso. I controlli sul demanio, sia sulle spiagge in concessione che su quelle libere, continueranno nei prossimi giorni, a tutela di quanti, turisti e cittadini della zona, continuano a scegliere Cesenatico per la qualità dei servizi e per la sicurezza e la legalità nelle spiagge ed in mare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre va in bici viene colpito da un'auto: è gravissimo

  • Il tragico incidente in bici, è morto dopo due giorni di agonia l'agente di Polizia

  • Tragedia sulla spiaggia di Cesenatico, trovata riversa nell'acqua: muore l'anziana turista

  • In funzione da lunedì, ecco dove saranno i 3 T-Red: "Per ridurre gli incidenti negli incroci pericolosi"

  • Dopo il lockdown il bar non riapre più: "A queste condizioni non possiamo andare avanti"

  • Coronavirus, nel cesenate tre nuovi casi e nessun decesso

Torna su
CesenaToday è in caricamento