Cronaca

Cani anti-droga per snidare lo spaccio in stazione: 24 controllati, presi due clandestini

In quest'area si concentra una diffusa attività di spaccio al dettaglio: lo attesta che, su 24 controlli mirati, sia stranieri che cesenati, ben 10 persone sono risultate avere precedenti collegati alla droga

Un momento dei controlli (fotoservizio Davide Sapone)

Continuano i controlli speciali della Polizia in zona stazione e all’interno di essa. La polizia nel pomeriggio di venerdì ha battuto per un paio d’ore l’area, dalle 14 alle 16, quando cioè maggiore è il transito dei giovani e degli studenti in uscita dalle scuole. In quest’area si concentra una diffusa attività di spaccio al dettaglio: lo attesta che, su 24 controlli mirati, sia stranieri che cesenati, ben 10 persone sono risultate avere precedenti collegati alla droga.

Le forze dell’ordine sono intervenute con tre pattuglie del Commissariato, una della Polizia Ferroviaria, due unità cinofile con i cani anti-droga e due pattuglie della Polizia Municipale. L’attività era finalizzata a sradicare il sottobosco di spaccio in stazione. Il pattuglione non ha permesso di recuperare stupefacente, ma in ogni caso il controllo del territorio ha dato i suoi frutti, in quanto sono stati individuati due clandestini, un marocchino di 39 anni e un tunisino di 36 anni.

Uno di questi quando la Polizia ha iniziato a eseguire il controllo ha strattonato gli agenti ed è scappato via. E’ stato quindi inseguito fino a fuori la stazione e bloccato. Addosso non è risultato avere della droga, ma al controllo è risultato non in regola con il permesso di soggiorno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cani anti-droga per snidare lo spaccio in stazione: 24 controllati, presi due clandestini

CesenaToday è in caricamento