menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Confermati i contributi a sostegno delle Pro Loco ed alla Banda S. Cecilia

"Abbiamo confermato questi contributi istituzionali - afferma la vicesindaco Alessia Rossi - a queste associazioni che operano sul territorio in stretta sinergia con l’amministrazione e che svolgono una funzione sussidiaria necessaria per l’attività dell’ente"

Confermato anche quest’anno il contributo istituzionale che l’amministrazione comunale da due anni a questa parte riconosce al sostegno delle Pro Loco del territorio ed alla Banda S. Cecilia per la proficua e continuativa collaborazione che offrono sul nostro territorio. Tre quest’anno le Pro Loco finanziate: la Pro Loco di Bagno di Romagna, che collabora assiduamente con gli eventi a regia diretta dell'amministrazione comunale, tra cui la Notte Celeste, la Giornata delle Bandiere Arancioni e promuove un intenso calendario di eventi nel corso di tutta la stagione turistica, con appuntamenti di rilievo quali “Agostonati”, “I giorni del capitano” ed iniziative nuove ed innovative come “Termebike”; la Pro Loco di San Piero in Bagno, che concentra la sua attività in tre iniziative principali, ovvero le due giornate di Sagra di Primavera e Festinval;  la Pro Loco di Selvapiana, attiva già nel periodo primaverile con la Festa delle erbe spontanee, ha il suo evento di punta nell'Ottobre Selvapianese e comunque si adopera in attività di abbellimento dell’abitato di Selvapiana durane tutto il corso dell’anno. Non sarà, invece, erogato quest’anno il contributo previsto per la Pro Loco di Acquapartita a causa della sospensione delle attività di animazione.  

“Abbiamo confermato questi contributi istituzionali - afferma la vicesindaco Alessia Rossi - a queste associazioni che operano sul territorio in stretta sinergia con l’amministrazione e che svolgono una funzione sussidiaria necessaria per l’attività dell’ente. Le pro loco con la loro produzione di iniziative, manifestazioni ed attività che riscuotono ampia partecipazione ed interesse di pubblico, sia da parte di turisti che da parte dei residenti, e che risultano valide dal punto di vista culturale e ricreativo, offrono un significativo apporto all’economia turistica del nostro territorio. Ci spiace che quest’anno una di esse si trovi in un momento di particolare difficoltà che ci ha visti costretti alla sospensione del contributo, data la totale assenza di attività che lo potessero giustificare, siamo consapevoli delle difficoltà che l’associazione sta vivendo e già più volte abbiamo dimostrato la nostra piena disponibilità a farci sostenitori della sua ripresa, pur riconoscendo che questa in primo luogo deve avere impulso dai cittadini della sua località.” 

“Abbiamo voluto, inoltre, confermare anche quest’anno il riconoscimento alla Banda S. Cecilia, non solo per l'attività didattica che l'associazione bandistica offre ai più giovani, ma anche per la sua partecipazione a manifestazioni di rilievo al di fuori dei confini del nostro comune, tra queste nel corso del 2016 emergono l'esibizione a Firenze e quella all'Eremo di Sant'Alberico, e per la partecipazione agli eventi istituzionali che l’amministrazione organizza, offrendo ogni volta un arricchimento significativo - conclude -. Attività che da 25 anni l’associazione svolge, un “compleanno” significativo, al quale abbiamo voluto dedicare una giornata all’interno della manifestazione Festinval, a sottolineare il rilievo ed il punto di riferimento che la Banda stessa rappresenta per l’intera comunità.” 
                            
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento