Continuano le selezioni nazionali per "Il babbo più bello d'Italia"

La fascia di “il Babbo più Bello d’Italia - Regione Lazio” va a Fabio Gentile, 38 anni, barman, di Zagarolo (Roma), papà di Diego, di 11 anni.

Proseguono in tutta Italia le selezioni valide per la 22° edizione di “il Babbo più Bello d’Italia”, una produzione Te.Ma Spettacoli di Paolo, Grazia e Giorgia Teti, concorso nazionale di bellezza simpatia, riservato a tutti i papà aventi un’età tra i 25 ed i 45 anni e dai 46 ai 55 anni per la fascia “Gold”.

In ordine di tempo, l’ultima selezione si è tenuta lo scorso fine settimana, al Centro Commerciale “la Noce” di San Cesareo (Roma), organizzata da Te.Ma Spettacoli, in collaborazione con Winni’s Naturel, Commercianti Indipendenti Conad e Poupy. La giuria ha proclamato vincitore della selezione con la fascia di “il Babbo più Bello d’Italia - Regione Lazio” Fabio Gentile, 38 anni, barman, di Zagarolo (Roma), papà di Diego, di 11 anni.

Ospite dell’evento, Luca Pilato vincitore del titolo nazionale “il Babbo più Bello d’Italia 2015”, 34 anni, istruttore cinofilo, di Savignano sul Rubicone (FC), papà di Jennifer, di 6 anni.
La manifestazione è stata presentata da Paolo Teti e da Francesca Colasanti, vincitrice della fascia nazionale “Miss Mamma Italiana 2012”.

Le fasi finali di “il Babbo più Bello d’Italia 2016” (a cui parteciperà anche Fabio Gentile, vincitore della selezione romana), sono in programma domenica 17 luglio, nell’area eventi di “Spiaggia 23” a Cesena. 
I papà interessati a partecipare al Concorso a loro dedicato (le iscrizioni sono gratuite e l’unico requisito è quello di essere papà), possono contattare la Te.Ma Spettacoli al numero 0541 344300.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Il Covid continua ad uccidere nel Cesenate: 5 morti e 132 nuovi contagi

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento