menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il console onorario della Tunisia in Emilia Romagna in visita a Cesena

Il console Cappeddu ha anticipato che in ottobre a Bologna è previsto un incontro con l'ambasciatore della Tunisia, e l’amministrazione comunale cesenate ha espresso la volontà di parteciparvi

Lunedì mattina ha fatto visita a Cesena il console onorario della Repubblica Tunisina per l'Emilia Romagna Davide Cappeddu, che ha  di recente ricevuto l'ufficializzazione del suo incarico. Durante il suo soggiorno cesenate il console è stato ricevuto in Comune dal sindaco Paolo Lucchi e dal vicesindaco Carlo Battisini. Nel corso dell’incontro è stato rimarcato il ruolo della comunità tunisina a Cesena, oggi composta da 479 persone, di cui 269 maschi e 210 femmine, e comprendente 148 minori: questi numeri la collocano al settimo posto nella graduatoria delle nazionalità straniere presenti nella nostra città (dopo (Romania, Albania, Marocco, Bulgaria, Polonia, Ucraina). Ma il colloquio ha fornito anche l’occasione per parlare  del rapporto italo-tunisino tra le imprese del settore agroalimentare (con un'attenzione particolare dedicata al Macfrut) di quello del settore dell'artigianato artistico. Il console Cappeddu ha anticipato che in ottobre a Bologna è previsto un incontro con l'ambasciatore della Tunisia, e l’amministrazione comunale cesenate ha espresso la volontà di parteciparvi, proprio per dare ancor maggiore concretezza ai due focus economici affrontati oggi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento