Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

In dono una moderna sala di registrazione audio-video per il Conservatorio

Il Conservatorio Maderna è una istituzione prestigiosa di Cesena, l'insegnamento è di livello universitario e accoglie circa 400 studenti fuorisede, 30 dei quali stranieri, da tutte le parti del mondo

Il Conservatorio Maderna è una istituzione prestigiosa di Cesena, l’insegnamento è di livello universitario e accoglie circa 400 studenti fuorisede, 30 dei quali stranieri, da tutte le parti del mondo. Questo prezioso scrigno per l'arte musicale di Cesena si vedrà donare da parte del Rotary la strumentazione per una moderna sala di registrazione.

IL CONSERVATORIO. Il Conservatorio è ospitato a Palazzo Guidi, di proprietà comunale.  Il palazzo è stato eretto nei primi anni del ‘700, è il più grande palazzo storico cesenate e conserva affreschi del pittore parmense Giuseppe Milani. Personaggi illustri sono stati ospiti di Palazzo Guidi: la duchessa di Parma Dorotea Sofia (1729), il re di Sardegna Carlo Emanulele III (1742), e Napoleone vi soggiornò nel 1797 con il suo stato maggiore; è qui che l’imperatore  convocò i maggiorenti della città per dettare le regole del suo governo. Garibaldi in marcia verso Roma con la sua Legione Romana, si fermò a Palazzo Guidi nel dicembre del 1848.

LA DONAZIONE. Venerdì 24 ottobre alle ore 17 nell’ Aula magna della Biblioteca Malatestiana Il Rotary Club Cesena consegnerà al Conservatorio la strumentazione. Lo scopo è quello di allargare l’offerta formativa con l’uso delle nuove tecnologie, creare uno studio di registrazione e produzione audio/video professionale, di videoscrittura e stampa musicale, creare inoltre uno studio di digitalizzazione e restauro di materiali video e audio ed infine realizzare una banca dati multimediale, condivisa, contenente le registrazioni audio e video delle produzioni artistiche dell’Istituzione, i  materiali didattici, i materiali restaurati, le partiture.

La valenza didattica della donazione è significativa: se gli allievi provano in concerto e si registra con microfoni di alta qualità, il riascolto permette di rilevare gli errori dei singoli esecutori,  gli allievi possono discuterne e avviare un processo di autoapprendimento. La registrazione video permette inoltre un'analisi più approfondita dell'immagine, della postura e del modo con il quale ci si pone di fronte al pubblico. Oltre a tutto ciò non bisogna dimenticare che la registrazione audio-video rappresenta per l'istituzione scolastica e per chi ne fa parte, una memoria tangibile di tutte le attività concertistiche e teatrali che il Conservatorio propone nella propria città e non solo.

IL MONDO DEL LAVORO. Si consideri pure che oggi il mondo del lavoro per un giovane che pratica musica è molto vasto: l’attività concertistica come attività esclusiva è riservata (ora come in passato) a pochi, si può trovare impiego come tecnico del suono, nella produzione discografica, nella produzione video-musicale e pubblicitaria, nel cinema e nella TV, in internet; nella vendita, riparazione e creazione di strumenti e tecnologie musicali; alcuni diventeranno insegnanti di musica.  L’inserimento delle tecnologie nell’insegnamento può anche contribuire a creare migliori concertisti, ma può aprire a un più vasto mercato del lavoro.

TAVOLA ROTONDA. Alla cerimonia di consegna della strumentazione seguirà la tavola rotonda: “La Musica e la sua Casa , eccellenze del conservatorio Maderna e criticita’ di Palazzo Guidi”. E’ una occasione per affrontare il tema della elevata qualità del Maderna come Scuola di musica e della critica situazione dei locali in cui è collocato. Intervengono: Paolo Lucchi - Sindaco di Cesena, Antonella Ranaldi - Soprintendente per i Beni Architettonici e Paesaggistici  di Ravenna, Ferrara, Forlì-Cesena e Rimini;  Adriano Tumiatti -  Direttore del Conservatorio Maderna di Cesena,  Bruno Piraccini - Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena, Giancarlo Petrini – Direttore della Banca di Cesena, Pietro Lenzini - Responsabile culturale della delegazione FAI di Cesena. Luciano Terranova - Coordinatore della sezione Italia Nostra di Cesena. Introduce Andrea Paolo Rossi, presidente Rotary Cesena, coordina la giornalista Elide Giordani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In dono una moderna sala di registrazione audio-video per il Conservatorio

CesenaToday è in caricamento