menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Confcommercio: "Buono il recupero di via Fantaguzzi, bene le micro-pedonalizzazioni"

“Il recupero urbanistico di via Frantaguzzi e di via Albizzi è stato un intervento riuscito, effettuato nei tempi prestabiliti e con in pieno coinvolgimento dei commercianti di queste due strade storiche e ampiamente terziarizzate del centro storico"

“Il recupero urbanistico di via Frantaguzzi e di via Albizzi è stato un intervento riuscito, effettuato nei tempi prestabiliti e con in pieno coinvolgimento dei commercianti di queste due strade storiche e ampiamente terziarizzate del centro storico, che sono state recuperate e rilanciate e oggi costituiscono uno degli scorci più suggestivi del cuore urbano. Complimenti a chi l'ha realizzata. Dopo i disagi inevitabili provocati del cantiere che li ha segregati per vari mesi, ora  i commercianti, e con loro i fruitori del centro storico, possono godere di un nuovo spazio col manto facilmente calpestabile e dall'impatto estetico gradevole”: da parte di Corrado Augusto Patrignani, presidente Confcommercio cesenate, arriva una promozione sull’intervento di riqualificazione appena completato.

Contnua Patrignani: “Due strade suggestive, in cui è un piacere passeggiare e fare shopping, grazie anche alla alta qualità dell'offerta. Si tratta di due arterie commerciali fondamentali per lo shopping in cui non si riscontrano vetrine spente, un punto di forza del commercio cittadino. In particolare via Fantaguzzi è depositaria di una storia commerciale antica e prestigiosa, ben evocata nel bello spettacolo andato in scena venerdì per l'inaugurazione della nuova strada, con la lettura di passi dell'opera Caos di Giuliano Fantaguzzi e i commercianti grandi protagonisti con gli aperitivi serviti nei negozi e una splendida ospitalità. Il commercio è veramente parte viva dell'identità di una comunità cittadina e le vie recuperate ne sono due pilastri”.

Quindi la riflessione più generale: “Si tratta di strade pedonalizzate già da qualche tempo e, in questo caso, con un senso logico e quindi pienamente condivisibile, secondo la Confcommercio. Il senso è quello di realizzare la pedonalizzazione, a cui la nostra associazione non è contraria, in luoghi indicati e vocati, secondo la filosofia delle micropedonalizzazioni dentro i centri storici servite da parcheggi vicini che va per la maggiore in Europa, dopo che negli anni Settanta e Ottanta si è vagheggiata l'utopica pedonalizzazione totale dei centri storici, con l'ideologia che prevaricava sul buon senso. Le zone pedonalizzate traggono sempre benefici dalla vicinanza dei parcheggi: non è un caso che le zone attorno a piazza Aguselli, dove è stato riaperto il parcheggio da quasi due anni, si è goduto di influssi benefici con l'apertura di nuove attività. Via Fantaguzzi e via Albizzi beneficiano dunque di questo valore aggiunto di un parcheggio molto vicino che le rende facilmente raggiungibili”.

“Il centro storico di Cesena è il più bello della Romagna e l'offerta commerciale è un fattore di grande attrattiva. La politica urbanistica della città deve valorizzare al massimo questa risorsa, abbellendola, arricchendola di arredo urbano e facendola diventare non un museo, ma un luogo pulsante di vita. I cesenati possono dare il loro contributo comprando in città, dovunque, in centro, fuori dalle mura, in periferia”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento