menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furti, Confartigianato: "Mettere in sicurezza le aree industriali"

L'appuntamento, che si terrà venerdì alle 17,30, verterà sulle possibili soluzioni d’intervento per proteggere le imprese insediate da furti

Si parlerà di sicurezza nel prossimo incontro organizzato da Confartigianato nella sede del Consorzio Cai di Cesenatico, a Villalta. L'appuntamento, che si terrà venerdì alle 17,30, verterà sulle possibili soluzioni d’intervento per proteggere le imprese insediate da furti. "Il tema dei furti e delle rapine sta interessando sempre di più, purtroppo, anche il nostro territorio - evidenzia il segretario di Confartigianato, Stefano Bernacci -. Nonostante gli sforzi delle istituzioni competenti per limitare il fenomeno, i dati diffusi dal Ministero dell’Interno testimoniano che anche le nostre zone sono sempre più coinvolte da reati predatori e che occorre non abbandonare la guardia per una prevenzione più incisiva".

"Sempre più imprese segnalano alle associazioni la necessità di affrontare questo problema con maggior energia ed impegno e sollecitano un’azione deterrente più organizzata - continua Bernacci -. Il tema e sempre di più all'attenzione degli enti locali, alcuni dei quali stanno sostenendo investimenti di rilievo per dotare le aree pubbliche del territorio di strumenti di video-sorveglianza e delle Istituzioni competenti (Prefettura, Forze dell’Ordine); un lavoro di  coordinamento nelle funzioni di controllo che passa attaverso  la collaborazione  con le categorie economiche che stanno favorendo la diffusione d’impianti di video-sorveglianza e video-allarme negli insediamenti privati".

"Confartigianato Cesena ritiene che, su questo tema, tutti gli attori del territorio debbano far squadra e concorrere a far la propria parte, ognuno nell’ambito delle rispettive competenze nel determinare maggiori condizioni di prevenzione, sicurezza, deterrenza e controllo - continua Bernacci -. Dal momento che le tecnologie forniscono maggiori strumenti per intervenire non solo singolarmente, ma anche in forma aggregata tra imprese, Confartigianato ritiene opportuno verificare se esistono le condizioni nelle zone per insediamenti produttivi, per affrontare tra imprese, eventuali progetti d’investimento che mettano in sicurezza le aree stesse".

Il confronto, conclude Bernacci, "è sicuramente utile su un tema così sensibile e delicato, anche per determinare eventuali sinergie tra Associazioni di categoria, per un’azione congiunta nei confronti di Enti, Istituzioni e degli Istituti bancari, questi ulyimi, per finanziare e/o agevolare l’investimento". Per eventuali manifestazioni d’interesse o richieste di chiarimento è possibile rivolgersi a Mauro Moschini (Confartigianato Cesenatico, telefono 0547/82096, mail: m.moschini@confartigianatofc.it).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento