menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pietro Manuzzi

Pietro Manuzzi

Confartigianato: "Icarus e accessibilità al centro restano dei problemi"

Azioni a 360 per rilanciare il centro storico cesenate. Le chiede il comitato comunale di Cesena di Confartigianato che ha redatto un documento con un decalogo di interventi da realizzare per migliorare la fruibilità del centro

Azioni a 360 per rilanciare il centro storico cesenate. Le chiede il comitato comunale di Cesena di Confartigianato che ha redatto un documento con un decalogo di interventi da realizzare per migliorare la fruibilità e l'immagine del centro di Cesena. Fra questi alcuni figurano richieste su Icarus, il sistema di fidelizzazione dei consumatori, la tassa di occupazione su suolo pubblico, l'accessibilità al centro e i parcheggi.

“ A un anno di distanza dall'entrata in funzione del sistema Icarus -rimarca il presidente Pietro Manuzzi - è necessario fare una prima analisi dei punti critici che si sono manifestati, al fine di apportare le dovute correzioni. E' fuori di dubbio che Icarus rappresenta un freno psicologico all'avvicinamento al centro storico, amplificato dall'inadeguatezza dei sistemi di “comunicazione” agli automobilisti che si avvicinano ai varchi (la segnaletica che avvisa gli utenti a noi pare clamorosamente inadeguata e poco comprensibile, come da più parti ci è stato ripetutamente segnalato) e dall'esosità del costo per i permessi alle imprese (installatori, manutentori, edili, ecc.) e della complicazione per il loro ottenimento: questo è un punto sul quale si può intervenire velocemente e senza gravosi costi”.

“Lo studio di Iscom Group del 2011 che sta alla base degli interventi da realizzare – prosegue Manuzzi - propone un interessante sistema di fidelizzazione dei clienti che si fonda sulla capacità di “fare rete” tra i vari operatori. In effetti le attività del centro storico, insieme, costituiscono un vero e proprio "ipermercato diffuso" che, in quanto a varietà e qualità, non ha rivali. Dalla grande distribuzione può però essere mutuata una logica commerciale unitaria e coordinata, anche tramite adeguati sistemi di fidelizzazione (card, raccolta punti, premio per visite ripetute, e altro ancora), attorno ai quali coinvolgere gli esercenti”.

“Per rivitalizzare il centro storico e favorire la dimensione turistica di Cesena - afferma il presidente Manuzzi - , è necessario anche agire sul costo e sulla facilità nell'ottenimento (semplificazione della procedura), da parte degli esercizi pubblici e dell'artigianato alimentare e di servizio, dei permessi per l'occupazione di suolo pubblico antistante gli esercizi stessi. Serve inoltre esentare dal pagamento della Cosap tutte quelle strutture che servono ad abbellire l'area pertinente al locale, come le fioriere, che di fatto non producono un ricavo-reddito all'impresa. Confartigianato reputa positiva l'idea di esentare dalla Cosap quegli esercizi che, con adeguata preparazione e disponibilità di spazi, possono fungere da "ufficio turistico diffuso".


“Quanto al tema dell'accessibilità al centro e ai parcheggi,è uno dei punti più critici indicato nello studio di Iscom Group – sottolinea il presidente Manuzzi -. Serve un piano di comunicazione e instradamento degli automobilisti verso il centro storico e i parcheggi, con adeguate forme di comunicazione sulla disponibilità dei parcheggi stessi, compreso quello del Foro Annonario. Continuiamo a ritenere sbagliato, sopratutto in questa fase di grande crisi delle attività operanti nel centro storico, la chiusura del parcheggio di Piazza della Libertà sia per ragioni funzionali che di messaggio al tessuto imprenditoriale. Anche se fa parte del programma con cui l'amministrazione si è presentata ai cittadini non lo consideriamo una priorità per la città. In ogni caso, il centro storico non può rimanere privo di un capiente parcheggio al suo servizio, per cui Confartigianato ribadisce la necessità di identificare un sito appropriato dove realizzare un parcheggio interrato, in project financing, con adeguata compartecipazione finanziaria da parte del Comune".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Benessere

Come rassodare il seno a casa: ecco gli esercizi push up

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento