menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Condizioni di salute buone", Gianni Morandi dimesso dall'ospedale Bufalini. Era ricoverato dall'11 marzo

"Era ricoverato dall’11 marzo scorso a seguito delle ustioni riportate alle mani e alle gambe. Le sue condizioni di salute sono buone"

Arriva dall'ospedale Bufalini una bella notizia. Gianni Morandi ha terminato il suo ricovero nell'ospedale cesenate dove ha trascorso settimane sicuramente impegnative. "Gianni Morandi è stato dimesso nella tarda mattinata  di oggi, mercoledì 7 aprile, dal Centro Grandi Ustionati dell’ospedale Bufalini di Cesena", recita il bollettino. "Era ricoverato dall’11 marzo scorso a seguito delle ustioni riportate alle mani e alle gambe. Le sue condizioni di salute sono buone".

Sono state settimane dure per Gianni Morandi, ricoverato al Bufalini dopo un incidente domestico che gli è costato gravi ustioni sulle mani e altre parti del corpo. A dargli coraggio l'affetto della gente e dei colleghi, ma soprattutto l'amore della moglie Anna e anche il suo inguaribile ottimismo.

Poteva andare molto peggio, come ha spiegato il cantante al Quotidiano Nazionale: "Credo che ci sia qualcuno che mi ha guardato dal cielo, ne sono convinto. Col passare dei giorni mi spavento sempre di più. Perché mi rendo conto del rischio che ho corso e di quanto sono stato fortunato. Prima di tutto, ho salvato la vita. Perché quando tu cadi dentro a una buca così, mentre spingi dentro un tronco che pensi faccia resistenza, e ti trovi in mezzo alle braci, con le fiamme intorno, è una cosa tremenda".

Nel giorno di Pasqua, Gianni Morandi aveva condiviso una nuova foto su Instagram, dal suo letto d'ospedale, per fare gli auguri a tutti quelli che lo hanno sostenuto in questi giorni con il loro affetto. 

27 giorni al Centro Grandi Ustionati dell’ospedale “Bufalini” di Cesena: "Finalmente torno a casa - esclama il cantante su Facebook -. Voglio ringraziare ancora questo magnifico gruppo di medici, infermieri e operatori sanitari, guidati dal dottor Davide Melandri, che mi hanno assistito e curato per il grave incidente. Da oggi dovrò fare molta riabilitazione per recuperare totalmente l’uso della mano destra ma il peggio è passato. Evviva, grazie a tutti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento