Con "Piadiniamo" Savignano celebra la regina della Romagna

La piadina, il dialetto e le eccellenze enogastronomiche del territorio. La sesta edizione di Piadiniamo canta il suo inno alla Romagna insieme ai più importanti e amati protagonisti della tradizione nostrana.

La piadina, il dialetto e le eccellenze enogastronomiche del territorio. La sesta edizione di Piadiniamo canta il suo inno alla Romagna insieme ai più importanti e amati protagonisti della tradizione nostrana. Al centro sempre lei, la regina della romagnolità, la piadina, cui la città di Savignano sul Rubicone dedica tre interi giorni, Piadiniamo. La Romagna com’era una volta, che quest’anno consolida il matrimonio con lo squacquerone.

Alla regia dell’evento, in  programma nel centro storico cittadino da venerdì 21 a domenica 23 luglio nella cornice del cartellone di eventi estivi “La Dolce Estate”, l’Associazione I-Fest, timonieri Gianmarco Casadei e Mattia Guidi, con il patrocinio di Città di Savignano sul Rubicone, Assessorato alla Cultura e Turismo, e Regione Emilia Romagna.

Dopo il successo dell’edizione 2016, +25% rispetto all’edizione precedente che stimava 30 mila presenze nei tre giorni, anche l’edizione 2017 si preannuncia golosa. In campo un ricchissimo programma di animazione per celebrare il pane di Romagna, la piadina, première dame della tradizione gastronomica romagnola, da gustare nelle più varie  declinazioni proposte dalle migliori piadinerie del territorio con gli abbinamenti più sfiziosi, dal classico alle specialità più fantasiose, con scelte tra impasti allo strutto o all’olio, farciture gluten free e vegan fino alle variabili dolci. Protagonisti saranno i 10 chioschi (apertura venerdì 21 dalle ore 18) dislocati nel centro storico cittadino in un vero e proprio percorso enogastronomico immerso nelle atmosfere di un tempo e condito da spettacoli e musica di strada, balli folkloristici, rievocazioni del dialetto e degli antichi mestieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento