Cronaca

Con la fine di luglio scade il termine per il pagamento della Tari

La scadenza è fissata al 31 luglio ma, essendo una domenica, si potrà pagare la prima rata della Tari 2016 fino a lunedì

Ultimi giorni per pagare la prima rata della Tari 2016, riferita al periodo gennaio-agosto. La scadenza indicata è il 31 luglio, che però quest’anno cade di domenica, e perciò i versamenti potranno essere effettuati anche lunedì.

Nel frattempo nelle case di tutti i contribuenti dovrebbe essere arrivato l’avviso di pagamento, contenente sia il bollettino per la prima rata di fine luglio, sia quello per seconda la rata di fine novembre. Inoltre, è presente il bollettino che consente di pagare l’intero importo della Tari in un’unica soluzione e il modulo per chiedere la domiciliazione. E’ possibile pagare anche con il modulo F24. In questo caso, però, è il contribuente a doverlo compilare.
 
Per chiedere informazioni e chiarimenti i cittadini possono rivolgersi allo sportello Tari (presso lo Sportello Facile del Comune) a cui è possibile accedere direttamente o su appuntamento.

Per il periodo 11 luglio - 12 agosto 2016, lo sportello Tari osserverà il seguente orario:dal lunedì al venerdì mattina dalle 8,00 alle 13,00, e il giovedì pomeriggio dalle 14,30 alle 17.00
C'è anche una mail dedicata (sportellotassarifiuti@comune.cesena.fc.it) che consente di presentare le denunce, di chiedere informazioni e chiarimenti, di prendere appuntamento.

Si ricorda, infine, che da poco è stato messo on line anche  il "Portale del Cittadino", servizio innovativo attraverso il quale, previa registrazione, ogni contribuente può accedere alla propria scheda e fruire di molteplici possibilità: verificare il calcolo della tassa rifiuti a suo carico, lo stato dei suoi pagamenti, la posizione catastale degli immobili per i quali deve pagare, scaricare i bollettini di pagamento, eccetera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con la fine di luglio scade il termine per il pagamento della Tari

CesenaToday è in caricamento