Cronaca

"Con i miei bimbi al parco, minacciata e quasi aggredita", la preoccupazione di una mamma

Una mamma racconta la disavventura "in un parco frequentato quotidianamente da tante famiglie anche con bambini piccoli"

Una mamma accende i riflettori su un episodio successo al Parco per Fabio. "Nel tardo pomeriggio di giovedì come da abitudine ho portato i miei bambini al parco dove ormai da giorni si sono stanziati un gruppo di senza tetto".

La mamma ricorda come sia "un parco frequentato quotidianamente da tante famiglie anche con bambini piccoli. Personalmente ho avuto a che fare con una signora probabilmente sotto effetto di alcol o droga, ero con altre mamme seduta a chiacchierare guardando i bambini, al guinzaglio avevo il mio cane di taglia grande".

"Ad un certo punto - racconta - un cane senza guinzaglio appartenente ad uno dei senza fissa dimora cerca di avvicinarsi al mio. Ho chiesto per cortesia di legarlo ripetutamente visto che il mio cane non va d'accordo con altri cani soprattutto se non si conoscono. Loro hanno insistito che il loro cane era buono e non faceva niente. Mi sono ritrovata a in mezzo ad una situazione davvero scomoda. Ad un certo punto è intervenuta una delle ragazze di quel gruppo che  ha cominciato ad imprecare e a minacciarmi. Voleva anche aggredirmi, fortunatamente l’hanno fermata gli stessi componenti di quel gruppo".

"Come si può portare i bambini al parco sapendo che ci sono persone del genere che ti possono aggredire", conclude amaramente la mamma, protagonista suo malgrado di questa brutta avventura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Con i miei bimbi al parco, minacciata e quasi aggredita", la preoccupazione di una mamma

CesenaToday è in caricamento