rotate-mobile
Giovani / San Mauro Pascoli

Con Attivagiovani i ragazzi del Rubicone si mettono in gioco: ben 90 turni di servizio

’investimento dell’Unione per l’edizione 2024 del progetto Attivagiovani è stato di quasi 10mila euro

Saranno 90 i turni di servizio coperti all’interno del progetto Attivagiovani promosso dall’Unione dei Comuni del Rubicone per l’estate 2024. Distribuiti in tutto l’arco di chiusura delle scuole, ogni turno della durata di quattro settimane l’uno, i volontari hanno aderito oltre le aspettative alla proposta - rivolta ai nati negli anni 2006, 2007 e 2008 - che desiderano svolgere un’esperienza di volontariato nelle associazioni o cooperative o negli enti che si sono candidati a loro volta ad accoglierli.

Le mansioni che verranno affidate ai ragazzi riguardano in generale l’assistenza all’organizzazione di eventi estivi, progetti educativi o di cooperazione sociale che si svolgeranno sul territorio di Gatteo, San Mauro Pascoli e Savignano sul Rubicone. Nel dettaglio, hanno aderito alla proposta dell’Unione Rubicone e Mare 11 tra enti, associazioni, cooperative: l’associazione di promozione sociale Il giardino dei tigli per il progetto estivo Insieme sotto al tiglio; la cooperativa sociale Koiné per collaboratori degli educatori del centro estivo Midiverto.it; la cooperativa sociale La Finestra per collaboratori degli educatori dei centri estivi Gatto Marino, Il nascondiglio e Midiverto.it; la parrocchia di San Mauro Pascoli per il centro estivo Arcobaleno sul Tabor; l’oratorio-circolo Anspi Homo Viator per il centro estivo Da sogno, la società sportiva dilettantistica Aorund Sport per collaboratori di educatori del progetto “Runners” e la cooperativa Montetauro per la collaborazione al progetto di inclusione sociale dei ragazzi stranieri Casa Ilalia-Cina.

A fronte del loro servizio, tutti i volontari riceveranno un bonus dall’Unione Rubicone e Mare da utilizzare come titolo di acquisto per libri, materiale scolastico o di cancelleria presso le cartolibrerie convenzionate Eta Beta di Gori Silvia di San Mauro Pascoli, Fabbri di Balducci Maurizio e Galassi Silvia di Savignano sul Rubicone. L’investimento dell’Unione per l’edizione 2024 del progetto Attivagiovani è stato di quasi 10mila euro.

“Questa grande partecipazione è la prova che i nostri ragazzi sono volenterosi e hanno desiderio di vivere le loro comunità – afferma la responsabile dei servizi scolastici dell’Unione Rubicone e Mare Eva Neri -. Negli ultimi anni la tendenza che abbiamo rilevato è quella all’aumento della partecipazione a questo progetto. I nostri giovani hanno voglia di rimboccarsi le maniche per la loro comunità e si sono lasciati coinvolgere con un grande senso di responsabilità che le amministrazioni hanno apprezzato e riconosciuto con l'erogazione di un bonus economico spendibile per l'acquisto di libri e cancelleria. Siamo contenti di poter restituire ai cittadini un così bel risultato per questo progetto”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con Attivagiovani i ragazzi del Rubicone si mettono in gioco: ben 90 turni di servizio

CesenaToday è in caricamento