Cronaca

Comune e Ausl, passo avanti verso la semplificazione

Il Comune di Cesena fa un nuovo passo avanti verso la semplificazione, e questa volta allarga il suo raggio d'azione coinvolgendo nel suo percorso anche l'Ausl di Cesena e gli altri 14 Comuni del comprensorio cesenate

Il Comune di Cesena fa un nuovo passo avanti verso la semplificazione, e questa volta  allarga il suo raggio d’azione coinvolgendo nel suo percorso anche l’Azienda Usl di Cesena e gli altri 14 Comuni del comprensorio cesenate.
 Questa mattina la Giunta comunale ha approvato lo schema del protocollo d’intesa da siglare con il Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Ausl per le valutazioni preliminari a Scia (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) e Dia (Denuncia di inizio attività). Grazie a questo accordo, sarà più facile per i tecnici progettisti ricorrere al sistema dell’autocertificazione per la parte relativa ai requisiti igienico sanitari, novità introdotta dal cosiddetto decreto ‘Salva Italia’ dell’agosto 2012 che ha esteso questa possibilità, finora riservata solo agli aspetti edilizi e urbanistici. Tale semplificazione è stata valutata positivamente dagli stessi tecnici professionisti, coinvolti e informati durante l’incontro promosso dall’Amministrazione comunale con gli Ordini professionali il 21 febbraio scorso.
L’accordo sarà sottoscritto anche dagli altri Comuni del Cesenate, che condivideranno così lo snellimento dell’iter.
“In sostanza – spiegano il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore Orazio Moretti -  i tecnici avranno la possibilità di chiedere al dipartimento di Sanità Pubblica un esame preventivo del progetto che stanno per presentare, verificando la correttezza di quanto attestato dall’autocertificazione. Il meccanismo, che prevede anche la messa a punto di una check list di controllo, sarà molto simile a quello già attuato dallo Sportello Unico delle Attività Produttive del Comune,  e che ci ha già consentito di sveltire i tempi delle pratiche”.
“Crediamo – aggiungono il Sindaco e l’Assessore Moretti – che in un momento difficilissimo come quello che stiamo attraversando il dovere principale di un’Amministrazione pubblica sia quello di fare tutto il possibile per dare risposte positive al mondo delle imprese. E mentre ad altri livelli pare che questo tema sia scomparso dall’agenda, a Cesena stiamo moltiplicando gli sforzi per fare tutto quello che è in nostro potere. La messa a punto di questo protocollo, resa possibile grazie alla disponibilità e alla collaborazione dell’Ausl, che ringraziamo, va esattamente in questa direzione. Riteniamo, poi, estremamente positivo essere riusciti a coinvolgere anche tutti gli altri  Comuni del comprensorio per andare verso un’uniformazione delle procedure, in linea con quello che ci era stato richiesto anche da Confartigianato e Cna. Ora il protocollo dovrà essere approvato anche dalle altre Amministrazioni, ma contiamo di poter arrivare alla sottoscrizione già prima di Pasqua”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune e Ausl, passo avanti verso la semplificazione
CesenaToday è in caricamento