Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca

Comprano le sigarette con le banconote del "Monopoli"

Acquistavano sigarette con banconote da cinquanta euro. "Avercene" penserà qualcuno. L'inghippo sta nel fatto che erano falsi e neanche fatti bene

Acquistavano sigarette con banconote da cinquanta euro. “Avercene” penserà qualcuno. L'inghippo sta nel fatto che erano falsi e neanche fatti bene. Martedì i Carabinieri hanno fermato a Borello due maghrebini di 34 anni perchè in possesso di 250 euro falsi in tagli da cinquanta e uno da cento. A detta loro, sono senza fissa dimora. La segnalazione è scattata da una tabaccaia. Quando i due uomini si sono presentati chiedendo un pacco di sigarette a testa pagato separatamente con cinquanta euro, la signora si è insospettita e ha chiamato i Carabinieri.

I militari del 112 li hanno fermati a poca distanza, alla fermata dell'autobus. Avevano in saccoccia 250 euro falsi più altro contante sonante probabilmente frutto di altre azioni. I due sono in camera di sicurezza a Borello fino alla direttissima prevista per oggi, mercoledì. Dovranno rispondere di spendita di banconote false.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comprano le sigarette con le banconote del "Monopoli"
CesenaToday è in caricamento