Completata la raccolta fondi, per gli operatori del 118 un 'panino' da 943 euro

È quanto arriva dall’Ausl Romagna a titolo di riconoscimento della generosità oltre le attese

Un pubblico grazie per il contributo di tutti i cittadini di Savignano sul Rubicone che hanno partecipato all'iniziativa di solidarietà "Il panino degl'Angeli". È quanto arriva dall’Ausl di Romagna a titolo di riconoscimento della generosità oltre le attese dei Savignanesi che ha permesso di raccogliere ben 943 euro destinati al pranzo per gli operatori del 118 in transito nella zona del Rubicone.

L’iniziativa era stata lanciata lo scorso 3 aprile da alcuni cittadini tra i quali Romina Bertani con il club di tifosi del Cesena calcio “Ki Birichin” e l’associazione culturale Ombu di Savignano sul Rubicone e la disponibilità di Silvano Specialità e Forno Battistini dove sono state esposte due cassette per raccogliere un contributo da parte dei clienti.

I fondi raccolti saranno utilizzati per offrire il pranzo agli operatori del 118 che in questo periodo, come tutti i lavoratori della sanità, affrontano ritmi elevati a causa dell’emergenza sanitaria. Per chi è impegnato nel trasporto con l’ambulanza nel territorio del Rubicone, ovvero Savignano, San Mauro Pascoli, Gatteo, Borghi, una parte di Sogliano e una parte di Santarcangelo, può essere molto comodo poter ricevere “al volo” un panino da consumare tra un viaggio e l’altro.

“Vogliamo ringraziare pubblicamente gli operatori del 118 facendo nostre le parole del commissario ad acta della Regione Emilia Romagna Sergio Venturi – afferma la promotrice dell’iniziativa Romina Bertani – che  ha detto: ‘Gli operatori del 118 sono le persone che vanno incontro al virus ogni giorno con coraggio, che vanno a prendere le persone malate, coloro che nelle ambulanze o nelle automediche corrono quando un cittadino ha bisogno. Sono quelli più esposti a un contagio, quelli che stanno anche più attenti per se stessi, per le loro famiglie e per tutti noi che abbiamo bisogno del loro grande lavoro. E sono quelli che hanno lavorato anche a Pasqua e a Pasquetta, così come succede ogni domenica e ogni giorno festivo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Per quanto possa sembrare scontato il ringraziamento – afferma il Sindaco di Savignano sul Rubicone Filippo Giovannini – voglio esprimerlo a mia volta, a nome dei Savignanesi che non si sono risparmiati. Nonostante le richieste di aiuto siano continue e purtroppo numerose, la risposta è arrivata, la nostra comunità ha fatto la sua parte”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il primo studente positivo a scuola, tutta la classe va in quarantena

  • La loro passione diventa un'avventura dolcissima: due amiche aprono una biscotteria-pasticceria

  • Dopo l'influencer al Grande Fratello Vip una cesenate a Uomini e Donne: "Voglio conquistare il tronista"

  • Il virus entra anche al Righi, 26 studenti in quarantena. Un altro tampone positivo al linguistico

  • Coronavirus, "focolaio" nell'azienda di consegne, 12 lavoratori positivi al tampone

  • Il blitz della Finanza chiude l'hotel in anticipo, c'erano solo lavoratori stranieri in nero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento