rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Cesenatico

Comitati di zona a Cesenatico, ecco presidenti e vice: rimarranno in carica fino al 2026

Con la prima riunione, di martedì 3 maggio, si è compiuto il processo di formazione dei nuovi comitati di zona a Cesenatico che rimarranno in carica fino al 2026

Con la prima riunione, di martedì 3 maggio, si è compiuto il processo di formazione dei nuovi comitati di zona a Cesenatico che rimarranno in carica fino al 2026. Dopo le elezioni del 9 aprile e il consiglio del 28 che ha convalidato i risultati, nel corso del primo incontro- convocato dall’Amministrazione Comunale – i cittadini che fanno parte dei comitati hanno eletto presidenti e vicepresidenti. 

Le nomine

Nel comitato di Centro-Boschetto è stato nominato presidente Leonardo Faedi e vicepresidente Sara Romagnoli; nel comitato di Ponente-Zadina è stato eletto presidente Matteo Padoan e vicepresidente Sandro Brina; nel comitato di Madonnina-S.Teresa è stato nominato presidente Eros Montemaggi e vicepresidente William Piscaglia; nel comitato di Cannucceto è stata nominata presidente Simona Scavone e vicepresidente Francesco Gobbi; nel comitato di Sala è stata eletta presidente Monica Pasini e vicepresidente Marino Pieri; nel comitato di Villalta-Borella è stata eletta presidente Bruna Bonoli e vicepresidente Emanuele Leoni; nel comitato di Bagnarola è stato eletto presidente Matteo Cantoni e vicepresidente Martina Pitingaro; nel comitato di Villamarina è stato nominato presidente Maurizio Faini e vicepresidente Antonia Bassi. 

Le elezioni

Alle elezioni del 9 aprile erano stati registrati 926 votanti totali. Nella zona di Centro-Boschetto i votanti totali sono stati 172, nel 2017 erano stati 179. Sono stati eletti Chiara Abbondanza (44), Sara Romagnoli (42), Leonardo Faedi (20), Igor Magnani (19), Barbara Pagan (18), Sara Piscaglia (10), Salvatore Mendolia (9). 

Nella zona Ponente-Zadina i votanti totali sono stati 42, nel 2017 erano stati 90. Sono stati eletti Sandro Brina (12), Dante Delvecchio (11), Matteo Padoan (6), Cinzia Buscherini (6), Benito Spighi (5), Giovanni Brugnera (2). 

Nella zona Madonnina-S.Teresa i votanti totali sono stati 177, nel 2017 erano stati 178. Sono stati eletti Cristina Delorenzi (32), Simona Sopranzetti (31), Eros Montemaggi (30), William Piscaglia (23), Federica Torresi (19), Modesto Ricci (18), Mirco Spadazzi (17). 

Nella zona di Cannucceto i votanti totali sono stati 62, nel 2017 erano stati 81. Sono stati eletti Francesco Gobbi (19), Simona Scavone (16), Aurelio Boni (16), Danilo Santeroni (7), Aurea Pirini (2), Noemi Benaglia (1), Gianni Battistini (1). 
Nella zona di Sala i votanti sono stati 200, nel 2017 erano stati 211. Sono stati eletti Marilena Pasini detta Monica (53), Marino Pieri (35), Carlo Vallorani (32), Riccardo Pietro Quoti (22), Andrea Medri (17), Arianna Saccomandi (15), Alain Gardini (8). 
Nella zona di Villalta-Borella i votanti sono stati 151, nel 2017 erano stati 107. Sono stati eletti Silvia Collini (30), Emanuele Leoni (29), Bruna Bonoli (24), Antonio Monge (11), Umberto Cestelli (11), Giancarlo Montanari (10), Fausto Lugaresi (8). 

Nella zona di Bagnarola i votanti sono stati 66, nel 2017 erano stati 169. Sono stati eletti Matteo Cantoni (14), David Molinari (14), Nazario Polini (11), Martina Pitingaro (10), Chiara Elisabetta Wehlte (9), Edera Delorenzi (8). 

Nella zona di Valverde-Villamarina i votanti sono stati 56, nel 2017 erano stati 194. Sono stati eletti Antonia Bassi (24), Maurizio Faini (17), Mauro Mammana (9), Lorenzo Pirini (5), Francesco Casu (1). 

"Ancora complimenti a tutti gi eletti e una menzione particolare e presidenti e vicepresidenti che si sono guadagnati la fiducia dei membri del comitato di cui fanno parte. Adesso siamo pronti e cominceremo fin da subito a lavorare con i nuovi eletti per rendere il dialogo con la cittadinanza ancora più fruttuoso e costruttivo», le parole del Sindaco Matteo Gozzoli. 

"Con il Consiglio Comunale del 28 aprile e la prima seduta si conclude l’iter di formazione dei comitati di zona che sono da sempre uno strumento ritenuto fondamentale dalla nostra amministrazione. Buon lavoro a tutti, in particolare e presidenti e vicepresidenti, saranno un soggetto chiave con cui confrontarsi per la crescita di Cesenatico", il commento dell’assessore Mauro Gasperini. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comitati di zona a Cesenatico, ecco presidenti e vice: rimarranno in carica fino al 2026

CesenaToday è in caricamento