menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Clienti a quattro zampe, triplica l'attività della pensione per cani che offre anche "pappe gourmet"

I titolari partiti con poco più che un asilo e poche cucce, ora hanno dovuto trasferirsi in una struttura a due piani con telecamere per sorvegliarli durante la notte, ciotole superaccoglienti

Nell'attuale campagna elettorale per eleggere il sindaco di Cesena anche il cane, coi suoi problemi e le sue esigenze, è entrato a far parte dei programmi e dei pensieri dei politici. Del resto  i cesenati sembrano essere molto sensibili all'argomento. Ne sanno qualcosa Luca e Alessandro dell'Oasi di Camillo, una albergo a quattro stelle per cani di piccola taglia (fino a 15 chili) che, partiti con poco più che un asilo e poche cucce, ora hanno dovuto trasferirsi in una struttura a due piani con telecamere per sorvegliarli durante la notte, ciotole superaccoglienti, pappe fresche artigianali, crocchette di lusso. In due anni e mezzo, praticamente, hanno triplicato l'attività. Se prima avevano 3 o 4 cani al giorno, ora ne hanno 14 o 15. Poi ci sono i periodi particolari, come i ponti,le feste o le ferie estive, in cui fanno fatica a esaudire tutte le richieste. E in più hanno esteso l'attività anche alla rivendita di accessori e cibo, tutti ovviamente di altissima qualità.   

"Siamo partiti per una nostra passione, ma non avevamo idea della risposta dei cesenati. E invece è andata bene - commenta Luca, uno dei gestori dell'Oasi - anche perché qui chi ha un cane lo considera, giustamente, uno della famiglia. Se può, lo tratta molto bene e se deve affidarlo a qualcuno perché si assenta preferisce che sia un ambiente familiare. Noi non usiamo gabbie o box, contro le quali non abbiamo nulla, ma riteniamo vadano bene per cani di taglie più grandi. Da noi, quando i cani restano a dormire o solo mezza giornata, è come se fossero a casa loro. Hanno la loro ciotola, dell'ottimo mangiare, una cuccia. Poi li portiamo a spasso, li facciamo giocare". 

Ultimamente, addirittura, l'Oasi di Camillo è diventata l'unica rivenditrice in zona di pappe fresche artigianali per cani. Una roba da gourmet con mela, carote, riso e diversi tipi di carne, che, a chi fatica ad arrivare a fine mese può far venire un po' di nervoso, ma che a Cesena trova comunque un pubblico interessato. "Più che altro si tratta di una pappa supercontrollata dieteticamente senza conservanti né additivi chimici utile a cani intolleranti o con dermatiti" spiega Luca. 

Ma di queste pappe avete molte richieste? "Sì - conferma Luca - perché sono prodotti innovativi e servono a mantenere il cane in buona salute e i cesenati, come detto, sono molto sensibili a questo argomento e i loro cani li vogliono trattare al pari di un componente della famiglia". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento