rotate-mobile
Cronaca Mercato Saraceno

Comandante della Polizia Locale e scrittore, Edoardo Turci è cittadino onorario di Mercato Saraceno

Edoardo Maurizio Turci ha lavorato nel Comune di Mercato Saraceno per più di 20 anni come Responsabile della Polizia Municipale e in questi anni ha prodotto una serie di testi che hanno valorizzato il territorio

Grandi emozioni giovedì 8 settembre alle ore 11:30 nella sala del Consiglio del Comune di Mercato Saraceno quando il Sindaco Monica Rossi ha consegnato la pergamena che sancisce la cittadinanza onoraria a Edoardo Maurizio Turci già deliberata in Consiglio Comunale lo scorso 27 luglio, insieme a Monica Rossi in rappresentanza del Comune di Cesenatico, dove Turci lavora  nella polizia locale da oltre vent’anni, l’Assessore Mauro Gasperini.

Edoardo Maurizio Turci ha lavorato nel Comune di Mercato Saraceno per più di 20 anni come responsabile della Polizia municipale e in questi anni ha prodotto una serie di testi che hanno valorizzato il territorio della Valle del Savio e di Mercato Saraceno, e quindi la logica della cittadinanza è di valorizzare chi si rende attivo per un territorio. Sono numerosi gli scritti che ha pubblicato a Mercato Saraceno, da quello del  crollo del ponte dello Zingone nel 50° anniversario; La Storia di Mercato Saraceno, un volume scritto a più mani che non manca in nessuna casa mercatese, la pubblicazione sull’architetto Ugo Dolcini, sul dottor Gilberto Tonti, una pubblicazione del 2003 su Piavola, nel 2004 e 2010 pubblicazioni su Linaro, poi la Pieve di S. Damiano nel 2015, e nel 2021, in due secoli, la Storia del Caffè Centrale. Un lavoro indefesso, importantissimo che restituisce storia e memoria a tutto il territorio mercatese, queste le motivazioni che hanno portato alla consegna dell’onorificenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comandante della Polizia Locale e scrittore, Edoardo Turci è cittadino onorario di Mercato Saraceno

CesenaToday è in caricamento