menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piante di marijuana nell'orto in mezzo a insalata e pomodori: arrestato

Marijuana nascosta in mezzo alle coltivazioni di pomodori: nonostante la "mimetizzazione" la coltivazione illegale non è sfuggita all'occhio attento dei carabinieri di Sarsina, che hanno proceduto all'arresto

Marijuana nascosta in mezzo alle coltivazioni di pomodori: nonostante la “mimetizzazione” la coltivazione illegale non è sfuggita all'occhio attento dei carabinieri di Sarsina. Mercoledì mattina i carabinieri della vallata del Savio hanno tratto in arresto un 32enne del luogo, per produzione di sostanze stupefacenti.

I militari, dopo una serie di servizi di appostamento effettuati nei giorni scorsi, hanno potuto notare che nell’orto annesso all’abitazione dell’uomo, in mezzo alle normali coltivazioni di pomodori e insalata, spuntavano degli arbusti di circa un metro e mezzo di altezza, le cui foglie a 5 punte non lasciavano adito a dubbi. Mercoledì all’alba, pertanto, i carabinieri hanno fatto irruzione nella casa del soggetto ed hanno confermato la presenza di una coltivazione di “cannabis indica”, dalla quale si ricava la marijuana.

Si tratta di 34 piante, le cui inflorescenze hanno un peso stimato di 5 chili, in grado pertanto di fornire altrettanta sostanza stupefacente. Una di queste piante appartiene alla varietà “purple”, una specie che produce una sostanza stupefacente dall'effetto più forte. L’arrestato si trova attualmente alla Rocca di Forlì per la convalida e la conseguente misura cautelare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento