Furti, Lucchi ringrazia la Polizia: "Questa capacità investigativa soddisfa"

"Le forze dell’ordine, anche in questo caso, per fortuna si sono dimostrate all’altezza della situazione e delle nostre aspettative".

Il sindaco Paolo Lucchi commenta l'operazione della Polizia che ha portato all'arresto di uno dei responsabili di una serie di colpi nelle farmacie del territorio. "Grazie all’impegno diretto del primo dirigente del nostro Commissariato Giorgio Di Munno, delle donne e degli uomini che ogni giorno con lui operano per la sicurezza del nostro territorio, nell’ambito di un’operazione investigativa che per settimane ha mixato al meglio utilizzo delle nuove tecnologie e controllo “vecchio stile” del territorio, sono stati individuati ulteriori componenti del gruppo organizzatosi nei mesi scorsi per rapinare le farmacie del cesenate", esordisce.

"Questa capacità investigativa rende felici tutti i cesenati e certamente soprattutto il presidente provinciale dell’Ordine dei farmacisti Alessandro Malossi che, nel momento delle rapine ripetutesi, era sceso direttamente in campo per rassicurare e coordinare i tanti farmacisti giustamente preoccupati, ma anche per  garantire supporto diretto all’impegno delle forze dell’ordine - continua il primo cittadino -. Le farmacie sono presidio fondamentale, sia in termini di sicurezza sanitaria per i cittadini che come riferimento identitario per i nostri quartieri e, per questo, sapere che sono stati assicurati alla giustizia i responsabili dell’incubo che le ha perseguitate per settimane, rasserena certamente i cesenati".

"Poiché me lo ha assicurato lui stesso de visu, sono certo che il Dottor Di Munno continuerà a “passo di carica” con il suo impegno, nella consapevolezza che sulla sicurezza del nostro territorio - delle farmacie, delle imprese, delle abitazioni - ancora molto resti da fare - conclude -. Ma con Forze dell’ordine che, anche in questo caso, per fortuna si sono dimostrate all’altezza della situazione e delle nostre aspettative".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento