menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coldiretti e Leoni insieme, le mele a km zero diventano gelati solidali per la ricerca

Mele appena raccolte nei cesenate, che in questo fine settimana diventeranno gelato solidale a sostegno dell'Associazione italiana sclerosi multipla

Il 4-5-6 ottobre le mele a km zero dell'azienda agricola Alessandri  diventano gelato 100% romagnolo e solidale: per ogni cono acquistato nei punti vendita di Cesena un euro verrà donato ad AISM, per sostenere la ricerca contro la sclerosi multipla.

Mele a km 0, appena raccolte nei campi del Cesenate, che in questo fine settimana diventeranno gelato solidale a sostegno di AISM – Associazione Italiana Sclerosi Multipla. Nell'ambito della campagna 'La mela di AISM', che venerdì, sabato e domenica 4-5-6 ottobre porterà nelle piazze italiane tanti volontari carichi di mele a sostegno della ricerca medico-scientifica, Campagna Amica-Coldiretti Forlì-Cesena lancia insieme alle Gelaterie Leoni e all'Azienda Agricola Alessandri di Cesena il progetto 'Gustati un buon gelato di mela".

Tra le mani speciali del maestro Gelatiere Roberto Leoni, le mele dell'azienda Alessandri (associata come le agri-gelaterie cesenati alla rete creata da Campagna Amica per valorizzare le produzioni locali) si trasformeranno infatti in due gusti di puro gelato di mela romagnola che sarà possibile gustare nelle gelaterie di Via Fratelli Bandiera 40 e Via Savio 562 a Cesena e in via San Giorgio 2809 a San Giorgio di Cesena. Per ogni gelato acquistato, 1 euro verrà donato all'associazione che da sempre si batte contro la sclerosi multipla.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Benessere

Come rassodare il seno a casa: ecco gli esercizi push up

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento