Cronaca Cesenatico

L'assessore Amormino: "Codice rosa per le donne, battaglia vinta"

"Battaglia vinta sul codice Rosa": a prendere la parola è l'assessore di Cesenatico Lina Amormino, che rivendica: "Finalmente la battaglia che porto avanti da anni è vinta"

“Battaglia vinta sul codice Rosa”: a prendere la parola è l'assessore di Cesenatico Lina Amormino, che rivendica: “Finalmente la battaglia che porto avanti da anni, prima come Consigliere Comunale e poi come Assessore del Comune di Cesenatico, sul Codice Rosa nei pronto soccorso della nostra regione e' vinta. Ed ancora: è stato approvato il protocollo trasformato in risoluzione consegnato al Consigliere Luca Bartolini nel 2013,che ringrazio per l'impegno dimostrato. Il nostro Partito ha accelerato questo percorso con una firma congiunta dei Consiglieri Regionali e con le 2000 firme raccolte lo scorso fine settimana nei Club”.

Ma cos'è il Codice Rosa? IL "Codice Rosa"si identifica in un percorso di accesso, dedicato e protetto, al pronto soccorso, riservato a tutte le vittime di violenze. Il codice viene assegnato insieme al codice di gravità, da personale addestrato a riconoscere segnali non sempre evidenti di una violenza subita anche se non dichiarata. Quando viene assegnato il Codice Rosa si attiva un gruppo operativo composto da personale sanitario (medici,infermieri,psicologi) e dalle forze dell'ordine. Il gruppo operativo fornisce cura e sostegno alla vittima, avvia le procedure di indagine per individuare l'autore della violenza e se necessario attiva le strutture territoriali. Al codice e' dedicata una stanza apposita all'interno del pronto soccorso, la Stanza Rosa, dove vengono create le migliori condizioni per l'accoglienza delle vittime.

Dice Amormino: “Il Codice Rosa è operativo in alcune regioni ne è esempio la Toscana, che dopo averlo sperimentato con ottimi risultati in diverse ASL dal 2014, lo ha adottato in tutto il territorio regionale. L'Emilia Romagna e' in ritardo e non puo' esserlo su temi così importanti. La violenza in generale, e in particolare quella sulle donne, non tende a diminuire, spesso sfocia in "femminicidio" come purtroppo cronaca nera e statistiche ci riferiscono" .Ora attendiamo che la regione lo applichi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'assessore Amormino: "Codice rosa per le donne, battaglia vinta"

CesenaToday è in caricamento