Coca a bordo e fari alti. Meccanico non passa inosservato

Domenica sera una pattuglia della squadra radiomobile, nel corso di un posto di controllo stradale, ha fermato un'audi A4 che montava dei fari allo xeno, non omologati

Domenica sera una pattuglia della squadra radiomobile, nel corso di un posto di controllo stradale, ha fermato un’audi A4 che montava dei fari allo xeno, non omologati. All’atto del controllo il guidatore, incensurato, ha mostrato visibili segni di preoccupazione, tanto da indurre i militari a perquisire la vettura ed il conducente stesso.

Nel cassetto del cruscotto, infatti, hanno rinvenuto una busta di plastica contenente 7 grammi di cocaina. La successiva perquisizione dell’abitazione ha permesso di rinvenire altri 6 grammi di hashish, bilancino di precisione e materiale per il confezionamento della sostanza. Al termine delle operazioni, quindi, il t.b., classe 1969, di origine lucana ma residente da anni a Cesena, di professione meccanico, veniva tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il valore della merce sequestrata si aggira intorno ai mille euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Cresce la curva dei contagi, "focolaio" in un caseificio. Il Covid torna ad uccidere nel Cesenate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento