rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca

Un tuffo nel passato, 40 clienti si ritrovano nel ricordo del mitico bar chiuso nel 1985. Uno addirittura dal Messico

Quaranta “giovani” tra i sessanta e i settant'anni che hanno voluto celebrare insieme la chiusura, avvenuta nel lontano 1985

Si sono ritrovati venerdì in quaranta al Ristorante Giardino di Villa Silvia per ricordare la chiusura del mitico e storico bar chiamato “Canocia”, dal soprannome del suo proprietario, che esisteva in un fabbricato, ora demolito e sostituito da un altro, in viale Gaspari Finali a Cesena. 

Quaranta “giovani” tra i sessanta e i settant'anni che hanno voluto celebrare insieme la chiusura, avvenuta nel lontano 1985, di un locale che, primo a Cesena, era frequentato anche da donne. Molti di loro sono venuti all'appuntamento da lontane città e uno addirittura dal Messico dove vive da molti anni. Una giornata dedicata non solo al ricordo di un tempo giovanile, ma anche a rinverdire antiche amicizie perse nel tempo e raccontare aneddoti e situazioni vissute all'interno di un locale che, dati i tempi, era il solo luogo di ritrovo dove, in modo del tutto originale, il tempo e le attivita' erano scandite dalla clientela. Un ricordo anche per il mitico Canocia” piccolo di statura, ma grande barista che oltre ad essere gestore era il primo amico tra amici. Tutti si sono lasciati augurandosi di ritrovarsi anche in futuro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un tuffo nel passato, 40 clienti si ritrovano nel ricordo del mitico bar chiuso nel 1985. Uno addirittura dal Messico

CesenaToday è in caricamento