Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Claudio Vicini a Salotto blu: "In futuro servirà valorizzare la figura dell'infermiere"

"Gli ospedali del futuro avranno meno compartimenti stagni, i reparti condivideranno esperienze e professionalità. Servirà valorizzare la figura dell' infermiere, che ha ormai elevate competenze"

Claudio Vicini, direttore delle unità di otorino - laringoiatria di Forlì e Cesena, chirurgo e docente universitario di prestigio internazionale, ha preso parte alla trasmissione condotta da Mario Russomanno su VideoRegione che andrà in onda Martedì alle 22, 30 esprimendosi su diversi argomenti. 

"La facoltà di medicina in Romagna? Una grande opportunità, i risultati concreti li vedremo tra tre anni, quando gli studenti che adesso cominciano gli studi frequenteranno i nostri ospedali". Sull' impatto della pandemia sugli ospedali: "Le strutture romagnole hanno retto, pur tra enormi difficoltà.  Siamo riusciti anche a garantire le prestazioni per i pazienti afflitti dalle patologie più gravi, come quelle oncologiche. Piuttosto abbiamo registrato le difficoltà dei pazienti nel venire in ospedale per paura del contagio. Devono stare tranquilli, ormai da tempo gli ospedali sono luoghi sicuri". 

Serve una nuova organizzazione? "Gli ospedali del futuro avranno meno compartimenti stagni, i reparti condivideranno esperienze e professionalità. Servirà valorizzare la figura dell' infermiere, che ha ormai elevate competenze. Più in generale, tenendo conto dell' invecchiamento della popolazione, occorrerà capire se il modello che avremo sarà quello di certi Paesi orientati a considerare inutili le persone non produttive o se vorremo, investendo molto, difendere il nostro tradizionale modello sociale". Nel corso della trasmissione Vicini, raccontando accoratamente la vicenda di sua moglie Daniela, colpita dal Covid in modo pesante e costretta a una lunga degenza ospedaliera irta di difficoltà, ha lanciato un appello: "Questa è malattia che può risultare gravissima o letale. Il fatto che possa essere nell cinquanta per cento dei casi asintomatica non deve trarci in inganno, dobbiamo essere cauti e vaccinarci assolutamente".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Claudio Vicini a Salotto blu: "In futuro servirà valorizzare la figura dell'infermiere"

CesenaToday è in caricamento