La classe Informatica dell'Itis si ritrova a trent'anni dal diploma

"Il tempo ci ha cambiati nell’aspetto, ma non nello spirito e nell’amicizia che ci ha legati per quei 5 anni", raccontano

La prima classe di informatica delll’Istituto Tecnico Industriale di Cesena, diplomata nel lontano 1987, si è ritrovata dopo trent’anni. Per la natura selettiva della classe, la specializzazione “Informatica” era materia sconosciuta negli anni 80, per il la volontà dell’allora preside Lugaresi di creare qualcosa di nuovo e innovativo, un gruppo di ragazzi nati nel 1968 affrontarono il quinquennio di studi, conseguendo il diploma di periti in Informatica. Venerdì si sono ritrovati stimati professionisti, imprenditori innovativi, docenti e professori universitari di fama internazionale insomma una classe di grandi aspettative e grandi risultati. "Il tempo ci ha cambiati nell’aspetto, ma non nello spirito e nell’amicizia che ci ha legati per quei 5 anni - raccontano -. La cosa assurda è che dopo i primi 10 minuti sembrava che fossimo usciti di classe il giorno prima". Durante la serata è stato ricordato il professor Dino Pieri.

Diplomati 1987:
Albertini Filippo
Bossari Massimo
Bronzetti Davide
Buonaguro Dino
Canini Marco
Canini Massimo
Casadei Franco
Casadei Paolo
Ceccaroli Massimo
Dardari Davide
Fabbri Fulvia
Foschi Damiano
Frisoni Francesco
Lucchi Gianni
Mattoccia Stefano
Nanni Claudio
Pivi Simone
Pompei Marco
Ricci Riccardo
Rossi Francesca
Sanviti Ivan
Sarti Mattia
Severi Alessandro
Zauli Alberto

I professori intervenuti durante la serata
Prof. Farabegoli Aristide
Prof. Greggi Gisella
Prof. Mamini Mauro
Prof. Papini Renzo
Prof. Poma Serena
Prof. Zoffoli Paolo

Classe ITIS 1987  001-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento