Cittadini in campo per pulire Bagno: anche la fontana finalmente zampilla

Oltre a queste preziose attività dei cittadini, il sindaco, Marco Baccini, fa sapere che nel corso della settimana altri cittadini di Bagno hanno spontaneamente fornito al Comune un tubo di scolo delle acque piovane

Nella giornata di sabato scorso ha avuto luogo la seconda giornata (dopo la prima ai Giardini del Mercato Vecchio a San Piero), organizzata dal Gruppo ambiente e che ha visto la partecipazione di numerosi gruppi di cittadini, che si sono rimboccati le maniche e si sono messi a disposizione della collettività, per la pulizia di alcune aree che il gruppo stesso ha individuato di concerto con il settore Lavori Pubblici. La giornata è iniziata di buon mattino a Bagno con il primo gruppo subito all'opera al Fosso della Cappella per la pulizia degli argini e delle erbe spontanee cresciute ai lati dell'alveo.

I lavori sono proseguiti fino a tardo pomeriggio mentre dalle 13 è entrato in azione il secondo gruppo, impegnato nella sistemazione del Cimitero di Crocesanta. La giornata si è poi conclusa a Bagno con l'attivazione della Fontana presso il Fosso della Cappella, costruita nel 2012 da un gruppo di volontari, ma mai messa in azione. L’attivazione è stata resa possibile grazie alla disponibilità della Società Soggetel, che si è aggiudicata il bando organizzato dal Comune e si è fatta carico della manutenzione e delle spese di gestione della fontana. Durante la giornata la Compagnia della Crocina e molte persone hanno contribuito a rifocillare i volontari con ogni tipo di pietanza, compreso il pranzo preparato per l'occasione presso l'Idropinica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre a queste preziose attività dei cittadini, il sindaco, Marco Baccini, fa sapere che nel corso della settimana altri cittadini di Bagno hanno spontaneamente fornito al Comune un tubo di scolo delle acque piovane, che è stato poi installato dagli operai comunali presso l’edificio dell’ex Giudice di Pace a Bagno, ove da anni l’acqua piovana scendeva lungo le pareti dell’immobile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento