menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ciclovia del Savio, Confcommercio ci crede ancora: "Fondamentale per il rilancio della Vallata"

"Il brand Romagna ha bisogno di una rete virtuosa di turismi integrati in cui quello della Valle del Savio già gioca un ruolo importante, ma che può essere ancora migliorato", viene osservato

"Speciale ciclovia del Savio: riqualificazione e valorizzazione del lago di Quarto. Rilancio turistico e territoriale della Valle del Savio" è il tema del dibattito promosso da Confcommercio cesenate alla presenza di Augusto Patrignani, presidente Confcommercio cesenate; Bruno Bracciaroli, presidente Confcommercio di Mercato Saraceno; Romano Rossi, presidente Confcommercio di Sarsina;  Luciano Casali, vicesindaco di Mercato Saraceno; Gianluca Suzzi, vicesindaco di Sarsina; Elias Ceccarelli, presidente della società Tre Terme e progettista della Ciclovia del Savio; Loris Venturini, geologo e progettista della Ciclovia del Savio; Claudio Bucci, geologo; Tonino Bernabè, (Romagna Acque); Giuseppe Satanassi (presidente del Comitato Cittadino Dilaghiamo) Pro loco Sarsina; Pierpaolo Marini, ex direttore generale Romagna Acque.

"Il progetto della ciclovia del Savio non ha ottenuto finora i finanziamenti richiesti per poter essere realizzato - osserva il presidente Confcommercio cesenate Patrigiani, quello di Mercato Saraceno Bracciaroli e quello di Sarsina Rossi  - ma resta nevralgico e attrezzato per trovare i necessari supporti in canali che debbono essere percorsi per procedere ad un rilancio della vallata del Savio valorizzando una delle sue attrattive più ricche di potenzialità, il lago di Quarto, tassello fondamentale nella valle dei laghi dell'Alto Savio. Si tratta di un intervento che può incrementare l'attrattività turistica, attraverso strutture ricettive e imprese dell'indotto, in un'ottica sinergica dei turismi romagnoli, dal mare, all'entroterra alla montagna".

"Il brand Romagna ha bisogno di una rete virtuosa di turismi integrati in cui quello della Valle del Savio già gioca un ruolo importante, ma che può essere ancora migliorato - osservano -. Enogastronomia, percorsi verdi, turismo sportivo ma anche culturale e religioso sono attrattive composite che vanno ancora più potenziate: il progetto della ciclovia del Savio ha le caratteristiche per agire sulla qualità ambientale e anche dello sviluppo, facendo diventare il lago di Quarto una bellezza naturale più godibile e fruibile, perno attorno al quale creare un ambiente ricettivo di qualità. Di questo parleremo nel dibattito insieme ai vari accreditati ospiti. Il confronto è alla base di ogni realizzazione e i nostri Vox Populi si confermano ambiti privilegiati per far scaturire idee e spunti per scelte amministrative rilevanti a favore della comunità". Verrà effettuato un collegamento telefonico con Paola Gazzolo, assessore regionale all'’Ambiente. L'appuntamento andrà in onda giovedì su TeleRomagna alle 21,05.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento