Ciclabile sulla via Emilia, Cesena Siamo Noi: "Comitati nuovi luoghi in cui fare politica"

“Cesena Siamo Noi si identifica, incoraggia e sostiene questo modo democratico basato sul fare politica partecipativa dal basso coinvolgendo i cittadini in un’ottica di trasparenza, dialogo e conoscenza"

“In questi giorni c'è stato un importante riconoscimento per il grande lavoro di sensibilizzazione svolto dal comitato via Emilia Ponente Sicura: la promessa da parte del sindaco e dell'assessore ai lavori pubblici di mettere a bilancio per il 2018 la cifra necessaria per la progettazione della pista ciclabile dalla rotonda del Famila fino al cimitero di Diegaro, con conseguente messa in sicurezza della Via Emilia in entrata da Forlì. Si tratta di un impegno che gli abitanti di Diegaro attendevano e chiedevano da anni e di un atto dovuto, in considerazione dei tanti incidenti avvenuti nel tempo, molti dei quali mortali, nonché di una progettazione urbanistica in forte crescita”: è la riflessione che arriva dal gruppo politico 'Cesena Siamo Noi', all'indomani dell'annuncio che il Comune – accoglienza le proposte della petizione – si inmpegnerà per realizzare l'opera.

Continua Cesena Siamo Noi in una nota: “I comitati nati in questi anni su problemi reali degli abitanti hanno avuto un notevole peso a livello cittadino (basti pensare al comitato Lupa, al comitato Centro Anch'io, al comitato Zuccherivivo) e si configurano come i nuovi luoghi del fare politica attiva dal basso alimentata dai cittadini stessi. Incarnano, canalizzano e danno voce in forma democratica ai desideri e ai punti di vista delle persone, cosa che la politica dei partiti tradizionali ha smesso di fare da tempo con il fine di preservare il potere acquisito”.

Invece “Cesena Siamo Noi si identifica, incoraggia e sostiene questo modo democratico basato sul fare politica partecipativa dal basso coinvolgendo i cittadini in un’ottica di trasparenza, dialogo e conoscenza. Siamo orgogliosi e felici che due tra i più impegnati promotori del comitato via Emilia Sicura, la presidente Emanuela Triolo e l'architetto Denis Parise, siano anche attivisti della nostra lista civica e che riescano a trasmettere sul territorio i valori che contraddistinguono il nostro gruppo rappresentato in consiglio comunale da Vania Santi. Il nostro impegno per il futuro sarà quello di sostenere la causa del comitato via Emilia Ponente Sicura e di sensibilizzare le forze politiche presenti in consiglio comunale affinché quanto promesso dall'amministrazione venga messo in opera, come ipotizzato, già dal prossimo anno”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento