menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Cicap Fest si apre col farmatologo Silvio Garattini: "Biologico? Un grande business"

Dopo i saluti del sindaco di Cesena Paolo Lucchi, il presidente del Cicap Sergio Dalla Sala ha introdotto il tema del festival

"Biologico? Un grande business. Omeopatia? Pratica senza alcun fondamento scientifico". La lezione tenuta al teatro Bonci da Silvio Garattini, scienziato, ricercatore in ambito farmacologico e volto noto della tivù, all'interno del festival del Cicap (Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze), è stata divertente ma estremamente seria. Seria perché gli argomenti affrontati hanno riguardato principalmente la salute, e con la salute, lo sappiamo tutti, non si scherza. Ma non tutti la pensano così. Negli ultimi tempi sempre più persone lasciano la via della scienza (che proprio perché è una scienza e adotta il metodo dello studio clinico controllato non sempre dà risposte positive, rassicuranti e e immediate) preferisce le vie facili, più rassicuranti: belle teorie infarcite di tante parole e suggestioni ma di poche verità. 

"Un esempio? - ha spiegato Garattini - L'altro giorno sono andato in libreria e sotto l'etichetta Scienza ho trovato più o meno i seguenti titoli di libri: "Come vedere senza occhiali", "Curarsi col limone", "Gastrite? E' solo fame emotiva", "Ecco il superfood che cura 300 disturbi"... insomma il senso di tutti questi argomenti trattati dai libri, come avete capito, è simile: rigettare la medicina o scienza ufficiale per affidarsi a chi dice di saperne di più. Del resto se 30 mila italiani sono corsi in Brasile per acquistare un estratto di scorpione qualcosa vorra pur dire".  Tutte questi medicamenti, solitamente, rispondono a delle precise caratteristiche: sono ostacolati dalla dalla Big Pharma (grandi case farmeceutiche), senza pensare che la Big Pharma, se considerasse quei medicamenti veramente efficaci, invece di ostacolarli li acquisirebbe tutti per far business; sono naturali (dando al naturale un accezione di positivo, mentre è proprio in natura che esistono i veleni più potenti, e dimenticando che anche virus e batteri sono naturali), vengono solitamnte da Paesi lontani, curano quasi tutti i tumori, ed esistono già da millenni.

"Capisco che la scienza non sia così rassicurante ma è necessario insegnare già ai giovani, ai nostri ragazzi, a ragionare in modo tale che non siano preda di questi imbonitori - ha spiegato ancora Garattini - Come? Spiegando il metodo scientifico e facendo loro capire che non esiste altro metodo efficace per andare avanti nella scienza di quello che comprende lo studio clinico controllato, la randomizzazione, le prove incrociate, la riprova dell'esperimento in un'altra zona, la lettura dei risultati da parte di un altro gruppo da quello che ha effettuato la ricerca, la valutazione dei benefici. Il metodo che per ora è il più sicuro di tutti e che ci ha permesso di andare avanti nella ricerca. Il resto sono favole per creduloni". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento