Chili di neve giù dai tetti. Vigili del fuoco al lavoro LE FOTO

Chili di neve possono cadere in testa ai passanti. Il lieve aumento delle temperature di giovedì è bastato per individuare un nuovo pericolo collaterale legato alla neve

Chili di neve possono cadere in testa ai passanti. Il lieve aumento delle temperature di giovedì è bastato per individuare un nuovo pericolo collaterale legato alla neve. Tante le chiamate che impegnano i vigili del fuoco che, per fortuna, si arricchiscono di mezzi e uomini provenienti da diverse parti d'Italia. Nella mattinata di giovedì, nell'arco di 400 mt, gli uomni de 115 sono stati impiegati in tre operazioni legate alla messa in sicurezza di tetti e grondaie grazie all'autogru da Belluno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento