Cronaca

Cesenatico, Uil: "Attivare il Posto estivo di Polizia per la sicurezza di tutto il territorio"

"Uno dei motivi che ostacolerebbe questo presidio - sottolinea il segretario Uil cesenate Marcello Borghetti - sarebbe riconducibile ad una circolare che ne riconosce l’istituzione solo nei Comuni capoluoghi"

Come ogni estate si ripresenta a Cesenatico il problema di attivare il Posto estivo di Polizia per fare fronte al notevole afflusso di turisti e le iniziative da parte del Sindaco, dirette alle istituzioni competenti, sembrano non sortire la risposta attesa da tutta la comunità. 

"Uno dei motivi che ostacolerebbe questo presidio - sottolineano il segretario Uil cesenate Marcello Borghetti e Fabio Bottini, segretario Usip Forlì-Cesena - sarebbe riconducibile ad una circolare che ne riconosce l’istituzione solo nei Comuni capoluoghi. Questo aspetto, penalizza fortemente la nostra provincia “bipolare” che ha una particolarità nell’articolazione con due Comuni equivalenti e con una riviera provinciale, che realizza circa 5 milioni di presenze. La stagione turistica 2021 sarà fondamentale per la ripartenza di tutto il territorio e le norme sanitarie tutt’ora in vigore, sono elemento di cui tenere conto, così come preoccupano alcune situazioni di ordine pubblico, che proprio in questi giorni si sono verificate a Cesenatico e nel Comune di Cesena, a segnalare anche i potenziali effetti di un disagio causato dal Covid e dal lungo periodo di chiusure. La Uil, come più volte affermato nel corso di questi anni, ribadisce che l’organico della Polizia di Stato nella provincia di Forli Cesena, proprio per le sua articolazione e peculiarità è carente e che necessita  con urgenza di un consistente potenziamento, perché quando la coperta dell’organico è corta, è evidente che è difficile coprire tutte le esigenze". 

"Auspichiamo quindi che tutti i soggetti del mondo politico e associativo, opportunamente interessati dal Sindaco di Cesenatico, facciano sentire la propria voce. La Uil di Cesena e l’Usip provinciale, il sindacato di polizia di riferimento della Uil, manifestano quindi come sempre fatto anche in passato, forte sostegno alla richiesta del Sindaco di Cesenatico per il posto di Polizia estivo, e comunque per un forte potenziamento dell’organico, in quanto tale richiesta rappresenta l’attesa di tutta la comunità,. Per altri aspetti, abbiamo visto quanto sia stato caro il prezzo del taglio ai presidi sanitari attuato in tutti questi anni e nell’aria circola la giusta idea di ritornare ai presidi territoriali. Lo stesso dicasi per la sicurezza e per la legalità, per i quali c’è bisogno di un incremento di lavoratrici e lavoratori e di presidi territoriali e i posti di polizia sono delle presenze insostituibili. Pensare di non rispondere al problema significherebbe ignorare l’evidenza. Occorre mettere al riparo un difficile periodo di ripartenza dove la tranquillità del territorio è condizione fondamentale per tutte le esigenze di ordine pubblico e per la serenità dei cittadini".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cesenatico, Uil: "Attivare il Posto estivo di Polizia per la sicurezza di tutto il territorio"

CesenaToday è in caricamento