menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaca in stazione, si mette sui binari, molesta i viaggiatori e offende i vigili: denunciata

Lo scorso sabato sera alla Polizia Municipale di Cesenatico è giunta una richiesta di intervento dalla stazione ferroviaria, dove veniva segnalata la presenza di alcune persone che stavano molestando e disturbando i presenti tra viaggiatori, taxisti, e altri operatori

Lo scorso sabato sera alla Polizia Municipale di Cesenatico è giunta una richiesta di intervento dalla stazione ferroviaria, dove veniva segnalata la presenza di alcune persone che stavano molestando e disturbando i presenti tra viaggiatori, taxisti, e altri operatori. La pattuglia della Polizia Municipale, giunta sul posto, ha accertato la presenza di 3 persone - due uomini e una donna - palesemente ubriache. La donna peraltro in quel momento si trovava sui binari e quindi in luogo estremamente pericoloso in considerazione del fatto che a minuti era previsto l'arrivo di un treno.
 

I tre venivano identificati: i due uomini, rispettivamente di 51 e 49 anni, già conosciuti, dopo l'identificazione si sono allontanati pacificamente. La donna invece, poi identificata in una rumena di 31 anni senza fissa dimora, ha dato in escandescenze e ha iniziato ad insultare pesantemente gli agenti, per poi tentare di aggredirli rifiutando di farsi identificare.
 

Con molta fatica gli agenti sono riusciti a condurre la donna prima al pronto soccorso, poi in Comando per le procedure di identificazione e per "far sbollire" la signora, che infine è stata rilasciata con una denuncia a piede libero per i reati di resistenza a pubblico ufficiale, oltraggio, rifiuto di fornire i propri dati anagrafici (tutti reati per i quali la donna risulta avere precedenti).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento