Smaltivano rifiuti edili a bordo strada: denunciati due imprenditori

l titolare della struttura ricettiva da cui si sono originati i rifiuti poi abbandonati a Cesenatico, committente dei lavori, non ha escluso di voler procedere alla risoluzione dei contratto di appalto

Abbandono di rifiuti, un malcostume che continua a ripertersi. Gli agenti della Polizia Municipale di Cesenatico, in collaborazione con il Raggruppamento delle Guardie Ecologiche di Cesena, hanno stanato i rappresentanti di due imprese edili di Ferrara e Porto Tolle, impegnati in lavori di manutenzione straordinaria in un albergo di Ravenna, abbandonare gli scarti a Valloni, in via Cannucceto. Si tratta di un ferrarese di 51 anni e di un bulgaro di 41.

I due sono stati denunciati a piede libero per abbandono e deposito incontrollato di rifiuti, oltre che di gestione abusiva degli stessi: ora rischiano una condanna alla pena dell'arresto da tre mesi a un anno ovvero dell'ammenda da 2.600 a 26mila euro, oltre al pagamento delle spese processuali. Una segnalazione è stata altresì inviata all'Ufficio Ambiente del Comune di Cesenatico, che provvederà ad ordinare ai responsabili dell'abbandono di provvedere a loro spese alla raccolta dei rifiuti illecitamente sversati ed al loro conferimento in discarica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si tratta di materiali originati da lavori di costruzione e demolizione: in particolare risultavano sversati teli catramati, plastiche, gronde e materiali originati dallo smontaggio di un tetto, nonchè vecchi arredi, porte rotte ed altro ancora materassi. Il titolare della struttura ricettiva da cui si sono originati i rifiuti poi abbandonati a Cesenatico, committente dei lavori, informato dell'accaduto dopo essersi indignato per il grave fatto ed avere fornito grande collaborazione con gli investigatori, non ha escluso di voler procedere alla risoluzione dei contratto di appalto con le imprese per grave inadempienza (da contratto infatti è pagato anche il corretto smaltimento dei rifiuti).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

  • Violento scontro frontale sulla via Emilia, l'auto finisce nel fosso e traffico in tilt

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento