rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Cesenatico

Cesenatico, emessa la seconda rata di acconto della Tari

La terza rata a conguaglio, relativa al periodo maggio-agosto, dovrà invece esser pagata entro il 31 dicembre e sarà emessa prossimamente

Il Comune ha emesso la seconda rata di acconto della Tari 2017 e il primo suppletivo 2016 con scadenza di pagamento 31 agosto. La terza rata a conguaglio, relativa al periodo maggio-agosto, dovrà invece esser pagata entro il 31 dicembre e sarà emessa prossimamente. Gli avvisi di pagamento sono calcolati applicando le tariffe 2017 deliberate dall’amministrazione Comunale nella seduta di Consiglio comunale del 30 marzo. Le tariffe 2017 hanno subito una diminuzione media in termini percentuali rispetto al 2016 del 5,70% per le utenze Domestiche e del 3,20% per le Utenze non Domestiche; tale riduzione è riscontrabile su base annua e non su singola rata, mettendo a confronto il versato 2016 (somma di acconti e conguaglio) con dovuto per l’anno in corso.

Le utenze regolarmente dichiarate nelle annualità pregresse alla Soc. Hera (gestore del servizio di smaltimento) ed attive alla data del primo gennaio 2017 sono state importate nel gestionale in uso dell’Ente senza necessità di ulteriore presentazione di dichiarazione da parte del contribuente. "Con la medesima scadenza di pagamento del 31 agosto verranno recapitate anche le bollette relative al recupero dell’anno di imposta 2016 (recupero di sola imposta senza applicazione di sanzioni ed interessi) qualora il contribuente abbia presentato allo sportello del Comune denuncia di variazione con decorrenza antecedente il 2017; il contribuente abbia ricevuto avviso di accertamento Tari per l’anno di imposta 2015, divenuto definitivo (in questo caso si presuppone acquiescenza all’atto accertativo); la Soc. Hera spa non abbia provveduto all’emissione e conseguente riscossione della TARI riferita al sopra indicato anno di imposta in seguito a variazioni o cessazioni presentate nel corso del 2016 agli sportelli Hera spa che “presupponevano”, su indicazione dello sportello stesso, la sospensione e conseguente riemissione delle bollette. Eventuali ulteriori conguagli relativi all’anno di imposta 2016 non considerati nelle rate già emesse da Hera nel corso del 2016, quali scontistica per raccolta differenziata o agevolazioni per avvio al recupero, verranno applicati dal Comune di Cesenatico presumibilmente nella bolletta di saldo 2017, con scadenza di pagamento 31 Dicembre 2017 e comunque non appena la Soc. Hera avrà inviato i dati necessari all’Ente".

Il pagamento delle bollette deve avvenire mediante modello di pagamento F24 precompilato ed allegato alle bollette stesse. Tale modello potrà essere pagato senza alcun onere a carico del contribuente presso qualsiasi sportello bancario o postale del Territorio Nazionale. Ordinativo di addebito permanente in conto corrente bancario. In tal caso, qualora il contribuente non lo avesse già presentato e desiderasse avvalersi di tale modalità di pagamento, è necessario consegnare allo sportello della Tari modulo di ordinativo di addebito permanente (allegato alla prima bolletta), debitamente compilato e firmato; tale modalità di pagamento verrà considerata a decorrere dalla prima bollettazione utile successiva alla consegna del modulo da parte del diretto interessato. I contribuenti che non avessero ricevuto in tempo utile l’avviso di pagamento per il versamento alle scadenze sopra indicate dovranno rivolgersi allo sportello Tari del Comune per richiederne copia ed assolvere al pagamento del dovuto entro i termini sopra indicati.

Lo sportello Comunale Tari, ubicato al Servizio tributi del Comune in Via M. Moretti n. 3/5, è a disposizione per qualsiasi ulteriore chiarimento o informazione e sarà aperto al pubblico nei seguenti giorni e orari: lunedì e mercoledì dalle 10 alle 13.30; martedì dalle ore 15 alle 17; venerdì dalle ore 8.00 alle ore 13.30 Numero di telefono:  0547/79217. Numero di fax: 0547/79338; Indirizzo di posta elettronica: tari@comune.cesenatico.fc.it. Sul Sito istituzionale dell’Ente (www.comune.cesenatico.fc.it) - Servizio al cittadino “tributi” – Tari - è possibile visionare il Regolamento Comunale per l’applicazione della tassa sui Rifiuti, le tariffe deliberate per l’anno di imposta 2017 e scaricare la modulistica. "L’Ente si scusa fin da ora per gli eventuali disagi che, per tale trasferimento di attività, dovessero manifestarsi nella complessa fase di migrazione delle banche dati", conclude.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cesenatico, emessa la seconda rata di acconto della Tari

CesenaToday è in caricamento