Cesenatico, riaprono i bagni della stazione: nuova sede per la biglietteria

Grazie a un accordo con RFI, dal 1 luglio al 31 agosto saranno riaperti i bagni della stazione, chiusi per i ripetuti atti vandalici

L’amministrazione comunale di Cesenatico, in accordo con Rete Ferroviaria Italiana, ha previsto una riorganizzazione di alcuni degli spazi direttamente gestiti all’interno della stazione ferroviaria. In particolare, la biglietteria sarà spostata nei locali occupati in passato dall’Informa Giovani, con nuovo accesso diretto dall’interno della stazione. Per consentire le attività di trasloco, la biglietteria rimarrà chiusa dal 3 al 6 luglio. Sarà comunque sempre disponibile quella automatica. Grazie a un accordo con RFI, dal 1 luglio al 31 agosto saranno riaperti i bagni della stazione, chiusi per i ripetuti atti vandalici. In particolare sarà l’Amministrazione comunale a garantire l’apertura alle 8 e la chiusura alle 19, mentre RFI si occuperà della pulizia dei locali. Inoltre, come ogni anno, durante i giorni della Notte Rosa sia la biglietteria che i bagni pubblici saranno aperti e in funzione. “Stiamo lavorando nell’ottica di risparmio di quei costi che in passato risultavano onerosi per il Comune - commenta l'assessore al Bilancio, Amaducci -. Puntiamo quindi a una razionalizzazione della spesa e a una sempre più proficua collaborazione con RFI per un servizio migliore per pendolari e turisti.”
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Cesena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento