Cesenatico, prorogata la sosta regolamentata nelle aree attigue alla spiaggia

La società che gestisce la sosta regolamentata, ATR, provvederà all’adeguamento  dei parcometri e alla predisposizione della necessaria segnaletica

Vista l’emergenza sanitaria in corso, la Giunta comunale di Cesenatico ha deciso, questa mattina, mercoledì 29 aprile, di prorogare l’inizio della sosta regolamentata nelle aree di interesse balneare.

Il regolamento comunale, infatti, prevede l’istituzione della sosta regolamentata nelle zone attigue al mare del territorio a partire al 1° maggio di ogni anno. 

L’amministrazione comunale ha ritenuto opportuno, considerato il protrarsi delle misure restrittive legate all'emergenza sanitaria e considerate i numerosi provvedimenti ministeriali che di fatto impongono lo slittamento dell’apertura delle attività stagionali, di prevedere che la sosta regolamentata estiva decorra non più dal 1° maggio ma dal 1° giugno.  Il provvedimento è valido esclusivamente per la stagione 2020.

La società che gestisce la sosta regolamentata, ATR, provvederà all’adeguamento  dei parcometri e alla predisposizione della necessaria segnaletica.

“Abbiamo deciso di intervenire con la proroga della sosta regolamentata – commenta il Vicesindaco con delega alla Viabilità Mauro Gasperini – dato che, come da disposizioni nazionali il mese di maggio non sarà possibile iniziare la stagione balneare. In collaborazione con ATR, che ringraziamo per la disponibilità,  disporremo che i parcometri siano rispondenti alla nostre esigenze”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Vista l’attuale situazione abbiamo scelto di prorogare l’inizio della sosta regolamentata dal 1° giugno, data in cui, secondo i DPCM, prenderà, finalmente, inizio, la stagione estiva e potranno aprire le attività legate al turismo – conclude il Sindaco Matteo Gozzoli – I parcheggi interessati dal provvedimento sono numerosi, ben 148 a Ponente, 267 a Valverde, 952 ai Giardini al Mare e 292 a Villamarina. Ci auguriamo che nelle prossime settimane la situazione attuale migliori e ci permetta di iniziare la stagione balneare in piena sicurezza.” 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il primo studente positivo a scuola, tutta la classe va in quarantena

  • La loro passione diventa un'avventura dolcissima: due amiche aprono una biscotteria-pasticceria

  • Dopo l'influencer al Grande Fratello Vip una cesenate a Uomini e Donne: "Voglio conquistare il tronista"

  • Coronavirus, "focolaio" nell'azienda di consegne, 12 lavoratori positivi al tampone

  • Il virus entra anche al Righi, 26 studenti in quarantena. Un altro tampone positivo al linguistico

  • Il blitz della Finanza chiude l'hotel in anticipo, c'erano solo lavoratori stranieri in nero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento