Cesenatico, nuova sede per l'Informagiovani: inaugurato il nuovo punto di ascolto

Da lunedì ogni lunedì dalle 16.30 alle 18.30 e ogni sabato dalle 10 alle 12 (orario invernale che vedrà poi modificare in estate l’orario del lunedì con la fascia dalle 10 alle 12) l’Informagiovani sarà a disposizione di chiunque vorrà rivolgere domande

Sabato mattina, alla presenza del sindaco Matteo Gozzoli, dell’assessore alle Politiche Giovanili Gaia Morara e di Herbert Poletti, presidente della Cooperativa La Vela, è stato inaugurato il nuovo punto di ascolto. L’Informagiovani di Cesenatico, infatti, ha spostato la sua attività dall’Ufficio Relazioni Pubbliche alla Biblioteca Comunale Marino Moretti, grazie alla volontà dell’amministrazione e alla collaborazione della Cooperativa La Vela incaricata di gestire il servizio. 

Da lunedì ogni lunedì dalle 16.30 alle 18.30 e ogni sabato dalle 10 alle 12 (orario invernale che vedrà poi modificare in estate l’orario del lunedì con la fascia dalle 10 alle 12) l’Informagiovani sarà a disposizione di chiunque vorrà rivolgere domande, gestire documenti, preparare curricula, informarsi sull’universo giovani in generale. Le aperture sono state individuate secondo alcuni criteri: aperture invernali/estive della Biblioteca, possibilità di intercettare studenti locali di Istituti Superiori o ragazzi in cerca di formazione/lavoro, eventualità di intercettare studenti universitari pendolari.

"Oltre a ringraziare l’amministrazione per la fiducia nella gestione del nuovo Informagiovani mi preme sottolineare come oltre a informazioni su lavoro, studio, tirocini, formazione, lo sportello debba poter offrire risposta anche a domande spesso delicate, lavorando in rete con i Servizi territoriali giovanili, come ad esempio il Consultorio Giovani, il Centro Ascolto Nuove Droghe, il Centro Donna", commenta Poletti. "Finalmente c'è una sede adeguata alle esigenze del target di riferimento di questo importante servizio - sottolinea Morara -, che avrà a disposizione operatrici qualificate e professionalmente formate, proprio per le competenze specifiche che lo sportello richiede”.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento