Porta 'in vacanza' anche i fucili: un arsenale in camera da letto

Tutto materiale sequestrato dagli agenti del posto di polizia estivo insieme alla squadra mobile ad un ottantenne che è stato denunciato a piede libero. Poteva custodire le armi a Modena, ma le aveva 'trasportate' nella casa al mare

Due fucili, proiettili, cartucce calibro 12, una pistola lanciarazzi, una scacciacani e una cartucciera piena pronta alla caccia. Tutto materiale sequestrato dagli agenti del posto di polizia estivo insieme alla squadra mobile ad un ottantenne che è stato denunciato a piede libero insieme alla moglie. Si tratta di due albergatori residenti a Modena, ma che gestiscono un albergo a Cesenatico in Viale Carducci. Tutto il materiale è stato rinvenuto nella loro abitazione sita nel centro della città di mare. Non era custodito secondo norma visto che era riposto sopra un armadio.

L'anziano ha il permesso di detenere armi nella sua abitazione di Modena, ma non di portarle e trasportarle fuori dall'abitazione. Per questo è stato denunciato in concorso con la moglie. Gli accertamenti sono originati dopo che una volante della polizia ha raggiunto l'hotel gestito dalla coppia a causa di una segnalazione per lite. Era sabato pomeriggio e la vivace discussione aveva come protagonisti la direzione dell'hotel e dei dipendenti licenziati in tronco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...



Da lì è scattata una serie di controlli da parte delle forze dell'ordine che hanno deciso di approfondire le ricerche con una perquisizione nella residenza rivierasca dei due coniugi. E lì è spuntata la SantaBarbara. Fa riflettere il fatto che, a un occhio inesperto, tra i fucili rinvenuti non ce ne sia nessuno da caccia mentre sono numerose le cartucce di questo tipo. Alle verifiche della Polizia ha fatto seguito anche un serie di controlli delle fiamme Gialle che hanno trovato “una posizione fiscale interessante”. I due coniugi, che sono stati denunciati a piede libero, non hanno dato spiegazioni che motivassero lo spostamento delle armi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

  • Il furgone come "ariete", spariscono borse e scarpe di lusso: colpo da 100mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento