Mareggiate, è caccia ai filari di vongole e cozze dispersi in mare aperto

Il Comandante dell'Ufficio Circondariale Marittimo di Cesenatico, raccomandando a tutti i comandanti dei pescherecci in mare in questi giorni, la massima allerta ed attenzione

Maltempo in arrivo, si attiva la Guardia Costiera

La costa cesenaticense si prepara ad una nuova ondata di maltempo. In queste ore pescatori e Guardia Costiera di Cesenatico sono al lavoro per mettere al sicuro barche e aree portuali. Il Comandante dell'Ufficio Circondariale Marittimo di Cesenatico, raccomandando a tutti i comandanti dei pescherecci in mare in questi giorni, la massima allerta ed attenzione, pianificando accuratamente le uscite in base alle previsioni meteo ed alle potenzialità della propria imbarcazione.

Particolare attenzione è stata rivolta in questi giorni ai tre impianti di miticoltura installati nelle acque tra i comuni di Cesenatico, Gatteo a Mare, due dei quali hanno  subito danni durante l'ultima mareggiata. Già sabato scorso, infatti, la Guardia Costiera aveva invitato i concessionari degli impianti a verificare le condizioni dei vivai, essendo state avvistate diverse boe di segnalazione dei filari alla derivare in mare aperto.

Dopo una ricognizione effettuata con la Motovedetta CP 713 di Cesenatico, diversi filari interni agli impianti non sono risultati in posizione, e i concessionari sono stati invitati al ripristino degli stessi ed al recupero-rimozione delle boe alla deriva. Nel frattempo sono stati diramati appositi avvisi ai naviganti per segnalare il pericolo per le unità di navigazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per consentire il pronto ripristino dei filiari di mitili, inoltre, e soprattutto per accelerare le operazioni di messa in sicurezza degli impianti stessi, poi, l'Ufficio Circondariale Marittimo di Cesenatico ha emanato l'ordinanza numero 1 del 2014 (consultabile sul sito www.guardiacostiera.it/cesenatico) che disciplina le modalità di esecuzione dei lavori, che verranno eseguiti nei prossimi giorni dal Motopontone "Amedeo", finalizzati al posizionamento di massi di ritenuta delle file di mitili nei vivai danneggiati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento