Cronaca

A Cesenatico l'insofferenza al coprifuoco diventa una 'passeggiata' di protesta

"Mi sono arrivati insulti e intimidazioni per questa passeggiata pacifica - scrive Mammana - ma è arrivato il momento di dire no, un no consapevole"

Tam tam social per una inziativa che dà risalto ad uno dei temi caldi del momento: l'insofferenza degli esercenti al coprifuoco. Tante le voci di protesta che sono arrivate da più parti, per la misura restrittiva confermata dal governo alle ore 22. Ed è confermata per stasera (sabato), in base a quanto afferma su Facebook Mauro Mammana, anche l'iniziativa definita "Vasca della libertà" a Cesenatico.

In pratica una passeggiata serale pacifica, ma con la volontà di una viva protesta contro il coprifuoco. Le attività economiche della città che vive di turismo, sperano in un allentamento, al più presto, della restrizione. "Mi sono arrivati insulti e intimidazioni per questa passeggiata pacifica - scrive Mammana - ma è arrivato il momento di dire no, un no consapevole. Vi aspettiamo in piazza Garibaldi alle 21:30, una passeggiata senza urli, senza simboli politici". 

Si partirà da piazza Garibaldi verso viale Roma transitando sul lungomare Carducci, per poi tornare al punto di partenza. Su Facebook ha preso posizione qualche giorno fa anche il sindaco Gozzoli: "E' evidente a tutti che non può esistere una stagione estiva con delle regole così forti: sarebbe una "non estate", senza possibilità di organizzare anche piccoli eventi, attività culturali e spettacoli. Per non parlare delle cene e delle attività presso le nostre strutture turistiche".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Cesenatico l'insofferenza al coprifuoco diventa una 'passeggiata' di protesta

CesenaToday è in caricamento