Cronaca Cesenatico

Da Cesenatico a Istanbul, una pedalata solidale di 2500 chilometri per far studiare i piccoli migranti

Luca Bubbolini e Ibrahim Bat, mercoledì 3 novembre inizieranno una lunga 'pedalata solidale' per sostenere una Ong internazionale. Partiranno dalla statua di Pantani

Una bella iniziativa parte da Cesenatico e riesce ad unire attività sportiva e solidarietà. Luca Bubbolini e Ibrahim Bat, mercoledì 3 novembre inizieranno una lunga 'pedalata solidale' per sostenere la Ong internazionale Still I Rise. In pratica partiranno dalla statua di Marco Pantani a Cesenatico, in bicicletta per un tour della Grecia e dell'Adriatico, fino ad arrivare ad Istanbul. "In totale - spiegano - saranno circa 2500 chilometri di pedalata. Il nostro viaggio verrà compiuto senza alcun supporto esterno e  con pernottamenti in tenda. Lo scopo di questa avventura è raccogliere fondi per l'associazione senza scopo di lucro 'Still I Rise' (da cui deriva il nome della nostra squadra "Still I Ride") di Niccolò Govoni, un ragazzo italiano originario di Brescia candidato per la sua iniziativa al Nobel per la Pace".

Still I Rise è una Ong internazionale che lavora per lo sviluppo di progetti umanitari finalizzati all’educazione e al sostegno di bambini e adolescenti rifugiati. Le scuole di 'Still I Rise' si occupano di fornire istruzione, soddisfare i bisogni primari e consentire ai bambini e ragazzi che popolano i crocevia di migranti, di sottrarsi alla loro misera condizione di vita e costruirsi giorno dopo giorno un futuro migliore, grazie ai diplomi internazionali che queste scuole sono in grado di rilasciare. Ad oggi sono già attive scuole 'Still I Rise' in Turchia, Siria, Congo e Grecia. E' proprio a quest'ultima verrà devoluta l'intera somma raccolta, di seguito il link della piattaforma presso la quale avviene la raccolta fondi: https://donorbox.org/still-i-ride-2021 . 

Il ciclo-viaggio verrà raccontato per mezzo Instagram sulla pagina creata ad hoc:  https://instagram.com/still.i_ride?utm_medium=copy_link  

"Trascorreremo due settimane in sella per coprire i 2.500 chilometri che separano Cesenatico da Istanbul, e sensibilizzare sulla difficile situazione che stanno vivendo tante persone al confine tra Grecia e Turchia", spiegano entusiasti i due giovani. Non resta che attendere la partenza ufficiale  fissata per il 3 novembre. Ibra Bat, è nato in Turchia a Madrin, ma vive a Verghereto, mentre Luca Bubbolini, 33 anni, è nato a Cesena e vive a Cesenatico. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Cesenatico a Istanbul, una pedalata solidale di 2500 chilometri per far studiare i piccoli migranti

CesenaToday è in caricamento