Cronaca Cesenatico

Ubriaco e in fuga con l'auto rubata forza l'alt dei Carabinieri: arrestato

In fuga con l'auto rubata ed ubriaco ha forzato l'alt dei Carabinieri, per poi esser bloccato dopo un breve inseguimento. In manette è finito un 34enne polacco, residente a Cesena, già noto alle forze dell'ordine

In fuga con l'auto rubata ed ubriaco ha forzato l'alt dei Carabinieri, per poi esser bloccato dopo un breve inseguimento. In manette è finito un 34enne polacco, residente a Cesena, già noto alle forze dell'ordine. L'episodio si è consumato nel cuore della nottata tra domenica e lunedì a Cesenatico. Erano circa le 2, quando gli uomini dell'Arma dell'Aliquota Radiomobile hanno intercettato una "Ford Galaxy", che viaggiava con andatura sospetta.

I militari hanno intimato l'alt, ma il conducente ha forzato il posto di controllo, schiacciando il piede sull'acceleratore. Nè è nato un breve inseguimento al termine del quale l'auto è stata bloccata. Il conducente, sottoposto subito al test dell'etilometro, è risultato positivo con un tasso alcolemico di 1,7 grammi per litro, valore per il quale scatta il sequestro dell'auto se di proprietà.

L'individuo ha riferito che la "Ford" non era sua, senza però dare informazioni sul titolare. Gli accertamenti hanno permesso di appurare che la vettura apparteneva ad un albergatore del centro di Cesenatico. Quest'ultimo, subito informato dai militari del fatto, ha spiegato che non aveva dato in presto l'auto, stupendosi quando ha notato che non si trovava dove l'aveva parcheggiata.

A quel punto ha sporto denuncia di furto. Ulteriori controlli hanno consentito di scoprire che era stata rubata sempre dal polacco un'altra "Ford Galaxy", trovata poco lontana dall'albergo. Il 34enne è stato così arrestato per furto aggravato e denunciato per guida senza patente e guida in stato d'ebbrezza. Il giudice ha convalidato l'arresto: ora si trova in carcere in attesa del processo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco e in fuga con l'auto rubata forza l'alt dei Carabinieri: arrestato
CesenaToday è in caricamento