A Cesenatico lo shopping viene premiato: ecco i tagliandi per la sosta gratuita

Basta grattare interamente, con l’aiuto di una moneta o di una chiave, le caselle dove figurano anno, mese, giorno, ora e minuti dell’arrivo e porre il biglietto in evidenza sul cruscotto della vettura

Arriva da una programmazione lunga studiata a tavolino e coinvolgendo numerose realtà del territorio la novità che si presenta nel sistema della sosta a Cesenatico in vista delle festività natalizie. Nei mesi di novembre e dicembre, effettuando un qualsiasi acquisto  negli esercizi commerciali aderenti all’iniziativa, si riceverà un tagliando con cui si potrà usufruire di un’ora di sosta gratuita. Grattando opportunamente il tagliando si potrà quindi parcheggiare per un’intera ora negli spazi delimitati dalle linee blu gratis.

Basta grattare interamente, con l’aiuto di una moneta o di una chiave, le caselle dove figurano anno, mese, giorno, ora e minuti dell’arrivo e porre il biglietto in evidenza sul cruscotto della vettura. Questo assicura il diritto di sostare per la durata indicata dal biglietto (un’ora appunto). Ovviamente, il biglietto non è cedibile. “Si parte con il giusto anticipo ma anche al termine di un lungo lavoro di contrattazione con Atr e le associazioni commercianti ed artigiani del territorio”, commenta con soddisfazione l’assessore alle società partecipate, Lina Amormino -. Abbiamo costituito un vero e proprio tavolo di lavoro a cui hanno preso parte Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato e Cna e il risultato che ci apprestiamo a presentare è nato grazie ad un dialogo sereno e costruttivo”.

“Questa proposta nasce per iniziativa dell’assessorato – spiega Amormino – per portare più gente nel centro della città ma anche per sostenere l’incremento della produttività delle imprese del territorio, incentivando gli acquisti da parte di cittadini e turisti che oltre alla qualità dei nostri commercianti, artigiani ed esercenti, potranno per due mesi godere di un vantaggio in più". Sono ben 4000 i tagliandi consegnati  alle associazioni che hanno preso parte al tavolo di progettazione. “Non possiamo che dirci soddisfatti del lavoro svolto – conclude l’assessore – perché oltre a questo bel risultato il tavolo di concertazione ci ha permesso di arrivare a fissare una riduzione considerevole della Tari. Ad oggi è l’abbassamento più consistente di tutta la provincia di Forlì Cesena. Tutto ciò dimostra una volta di più che amministrare collaborando con le realtà dei territori porta grandi benefici, per tutti”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Cosa si può fare in 'zona arancione'? Le faq con le risposte a tutte le domande

  • Coronavirus, 100 nuovi positivi nel Cesenate. Si piangono altre 5 anziane vittime

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

Torna su
CesenaToday è in caricamento